CONDIVIDI

Milan-Inter, una partita che non si sblocca prima dei tempi supplementari. Cutrone mette il sigillio sulla vittoria della propria squadra.

E’ Cutrone a sbloccare il risultato. Cross pregevole di Suso a servire l’attaccante che si muove benissimo. Patrick spunta alle spalle della difesa avversaria e batte l’incolpevole Handanovic.

Un ragazzino emozionato

Per Patrick, forse, questo è un sogno. Lo si capisce soprattutto dal modo in cui esulta. Corre, grida, si toglie la maglia. E poi, visibilmente rosso in viso, quasi scoppia in lacrime. Immagini, queste, che fanno capire quanto possa essere importante il gol per un calciatore. Con questa vittoria, i rossoneri rialzano la testa dopo due ko consecutivi in campionato. Il Milan ha battuto un avversario che, anche in termini di classifica, è sicuramente più avanti. Per l’Inter, questa, è la terza sconfitta consecutiva in gare ufficiali.