CONDIVIDI

Whatsapp è l’applicazione di messaggistica istantanea più famosa e scaricata del pianeta. A breve cominceranno le lunghe liste di destinatari a cui inviare gli auguri di un felice anno nuovo, decine e decine di messaggi da spedire in tempo reale. Un grande passo avanti rispetto ai disagi causati dagli sms negli scorsi anni, inviati ma mai ricevuti dai destinatari a causa delle linee telefoniche sovraccariche. C’è però una brutta notizia per alcuni utenti dell’app: a partire dall’anno nuovo potrebbero avere un po’ di problemi.

La lista dei dispositivi

A partire dal 31 dicembre 2017, dunque, Whatsapp smetterà di funzionare. A riferirlo è lo stesso sito ufficiale, ma non c’è da temere. I dispositivi coinvolti sono vecchi modelli, non più in grado di sostenere gli aggiornamenti e le continue innovazioni dell’applicazione.  BlackBerry OS e BlackBerry 10, Windows Phone 8.0 sono i principali sistemi operativi che non potranno più usufruire di Whatsapp, a meno di tempestivi aggiornamenti del software. Il futuro riserva ancora nuove funzionalità, queste piattaforme dovranno correre ai ripari quanto prima se non vorranno perdersele. Nel caso poi non si avesse proprio intenzione di aggiornare i propri dispositivi, non bisogna dimenticare di avvertire amici e parenti. Una scomparsa da whatsapp potrebbe sembrare inusuale, almeno finché non si decida di cambiare smartphone.