CONDIVIDI

Siamo abituati a vedere i nostri calciatori preferiti calcare i campi della Serie A. I social ci fanno credere di sapere praticamente tutto di loro, ma ci sono aspetti della vita privata che molto spesso passano inosservati. Ad esempio, quali sono gli hobby dei calciatori più famosi d’Italia e non solo?

Blocco Juve

Cominciamo con alcuni bianconeri Campioni d’Italia. Gonzalo Higuain non ha solo la passione per il goal, ma è anche un grande appassionato di ping pong. Fortissimo anche con la racchetta, si diverte anche a giocare a carte e a fare una nuotata. Gigi Buffon invece ama il brivido del poker. Riesce a trasmettere sua freddezza tra i pali al tavolo verde, al punto da diventare un ambasciatore di Pokerstars. Il centrocampista Sami Khedira invece è solito fare lunghi giri in mountain bike, sperimentando anche manovre abbastanza spericolate.

Paulo Dybala ha invece interessi più giovanili: videogiochi e… Lego. Le costruzioni, dice, lo aiutano a rilassarsi. Giorgio Chiellini, roccioso difensore della Nazionale, non solo studia e si laurea, ma trova anche il tempo per una partitina di basket.

Calcio estero

Passiamo adesso al resto d’Europa, analizzando la seconda vita di altri grandi campioni. Il Pallone d’Oro Cristiano Ronaldo non resiste ad una partita a bingo, hobby che lo ha anche aiutato ad imparare meglio l’inglese durante i suoi primi mesi al Manchester United. Com’è nata questa passione? Grazie ad un dvd ricevuto per Natale. Theo Walcott, scheggia dell’Arsenal, impiega il proprio tempo libero scrivendo storie per bambini. Il protagonista è ovviamente un bambino innamorato del calcio. Petr Cech, portiere che ha fatto a lungo le fortuna del Chelsea, si diletta a suonare la batteria.

Vecchie glorie

Andrea Pirlo è stato uno dei calciatori più forti della storia del calcio italiano. Milan e Juventus hanno goduto a lungo delle suue giocate, adesso invece il centrocampista si dedica completamente al suo vigneto. Un inedito Pirlo enologo, che si rilassa all’interno della proprietà acquistata nel 2007. David Beckham, campione prima e modello poi, ha provato anche la “carriera” nella scherma. Michael Owen, Pallone d’Oro nel 2001, infine, ha come hobby le passeggiate a cavallo: un interesse così forte che lo scorso 24 novembre prese parte come fantino ad un’iniziativa benefica.