CONDIVIDI

Dopo un periodo buio in cui Massimiliano Allegri l’ha tenuto in panchina per tre giornate di fila, Dybala è tornato. Ed è tornato con la ‘Joya’ di sempre: con una rassicurante doppietta in casa del Verona. Quei due gol hanno scacciato via un po’ di voci: dalla crisi con la società alle ipotesi di mercato. Adesso, mister Allegri può contare di nuovo sull’enfant prodige che ha conosciuto qualche anno fa.

Dybala torna con una doppietta

La doppietta rifilata al Verona ha fatto esplodere la gioia dei tifosi. Tuttavia, c’è un dettaglio che è impossibile non considerare. Entrambi i gol sono stati segnati col piede destro, ovvero quello non naturale di Dybala, che sul talento mancino ci ha costruito le sue fortune.

L’allenamento particolare

Immaginate di dover scrivere con la destra se siete mancini, o viceversa… è abbastanza difficile, no? Bene, adesso immaginate di dover scrivere col piede destro se siete mancini. Impossibile, o quasi. Per Dybala, però, non è così. Si è allenato tanto e alla fine ci è riuscito. Ne scrive questa mattina la ‘Gazzetta dello Sport’: Paulo Dybala si allena ad aumentare la sensibilità del suo piede ‘sbagliato’ scrivendo il suo nome con una matita posta tra l’alluce e il secondo dito. Un allenamento abbastanza bizzarro ma che, a quanto pare, sta portando i risultati desiderati.