CONDIVIDI

Il 2018 non inizia nel migliore dei modi per Karim Benzema. Già il 2017 era trascorso tra diversi alti e bassi, al centro di numerose polemiche a causa di un rendimento discutibile. Voci di mercato, infortuni e quant’altro. Insomma, il bomber avrà trascorso sicuramente momenti migliori.

Come se non bastasse

Nelle ultime ore, sui social non si parla d’altro. L’attaccante francese di proprietà del Real Madrid ha pubblicato su Instagram due foto in cui gioca con i due figli piccoli e niente poco di meno che un cucciolo di tigre. Non un pupazzo, non un peluche. Un cucciolo di tigre vero, in carne ed ossa. Così, su di lui si è abbattuta una vera e propria bufera: migliaia di commenti di animalisti indignati per l’atteggiamento di Benzema che ha utilizzato l’animale come fosse un gioco.

Il tigrotto e lo scontro con gli animalisti

Tra i commenti, spunta fuori anche quello della nota nota animalista Laurence Parisot, che su Twitter ha scritto: “Caro Benzema, puoi spiegare da dove viene questa tigre? Dov’è la sua mamma? Cosa pensi di fare? Non pensi che sarebbe più felice nel suo ambiente naturale?”. Il calciatore, di tutta risposta: “Gentile Signora, forse dovresti informarti (possibilmente in privato) prima di prendere parte sulla base di elementi sbagliati a meno che il tutto non sia usato solo per soddisfare le tue ambizioni personali”.