CONDIVIDI

Saido Berahino è un giovane attaccante dello Stoke City: 23 anni e già l’opportunità di scendere in campo negli stadi più belli di Inghilterra. La Premier League riserva emozioni grandissime, nonostante il classe ’93 del Burundi non abbia ancora trovato la rete nei 385 minuti giocati. Domani la sua squadra giocherà contro uno degli avversai più pericolosi e prestigiosi: il Manchester United. La corazzata dei Red Devils, guidata dallo Special One José Mourinho, vuole accorciare sul Manchester City capolista. Servirà il massimo impegno di ogni membro dello Stoke per uscire indenni dalla trasferta dell’Old Trafford.

COVENTRY, ENGLAND – JANUARY 06: Saido Berahino (C) talks with team mates Kurt Zouma (L) and Maxim Choupo-Moting of Stoke City prior to The Emirates FA Cup Third Round match between Coventry City and Stoke City at Ricoh Arena on January 6, 2018 in Coventry, England. (Photo by Matthew Lewis/Getty Images)

Carica a mille

Berahino sogna di poter entrare in campo e segnare il suo primo gol in un tempio del calcio europeo. L’emozione, però, a volte gioca brutti scherzi: l’attaccante si è presentato stamattina al centro d’allenamento con il borsone pronto sulla spalla. C’è tutto per partire alla direzione di Manchester, peccato che sia in anticipo di 24h. I compagni di squadra se la ridono, in particolare Zouma che posta tutto su Instagram.