CONDIVIDI

Il Napoli oggi ha vinto a Bergamo contro l’Atalanta, un match difficile e che si è sbloccato soltanto a secondo tempo inoltrato. Il capitano Marek Hamsik, negli ultimi giorni colpito da febbre ed influenza, è partito dalla panchina. Maurizio Sarri però non ha voluto privarsene per tutta la gara e lo ha mandato nella mischia per il quarto d’ora finale. Il designato per l’uscita è stato Lorenzo Insigne con Piotr Zielinski pronto a prender eil posto del fantasista partenopeo.

Cambio discusso

Lorenzo Insigne non l’ha presa proprio benissimo e sembra aver indirizzato un vaf*a al proprio tecnico in panchina. Sarri allora gli ha risposto con un severo “Zitto e vai a sederti“. Atteggiamento duro quello dell’allenatore azzurro, ma che esige rispetto in ogni occasione. A fine gara, come si è potuto vedere dalle immagini televisive, c’è stato comunque l’abbraccio tra i due: pace fatta. Lo stesso tecnico ha confermato i buoni rapporti tra i due durante le interviste post gara: “È successo quello che succede tra me e Lorenzo almeno 3 volte alla settimana, voi lo vedete solo durante la partita. È uscito incazzato e gli ho detto che doveva stare in silenzio anche per rispetto ai ragazzi che non sono proprio entrati, già ne abbiamo riso nel tunnel. Litighiamo anche per i rigori durante le partite di allenamento“.