CONDIVIDI

Si era parlato un bel po’ dell’ipotetico scambio Bruno Peres-Laxalt. Fino all’ultimo, i tifosi della Roma hanno creduto di dover salutare il terzino brasiliano definitivamente. Eppure, qualcosa non è andata secondo i piani. Alla fine non se n’è fatto più nulla e Monchi ha dovuto cercare altrove il profilo giusto per Di Francesco: Jonathan Silva.

Operazione saltata… ma perché?

Il motivo per cui tutto è andato in fumo ce lo spiega Bruno Peres in persona. Tramite Instagram, infatti, il calciatore ha spiegato la sua posizione: “Ho preso la decisione di restare alla Roma. Non l’ho fatto per orgoglio anche se sarebbe stato più facile per me voltare pagina. Quello che mi ha convinto è stato l’amore per questa città, per questi colori e per la gente della Roma. Non avrei potuto lasciare in questo modo”.

Voglio riscattarmi e aiutare in ogni modo possibile i compagni, il Mister e la società a tagliare i traguardi che questa squadra merita. Tutti insieme. Sempre #ForzaRoma!!!”.