CONDIVIDI

Avete difficoltà a giocare a Fifa 18? Volete migliorarvi per vincere più partite possibile? Non c’è problema, siamo qui pronti ad aiutarvi. In genere, la difficoltà per la maggior parte dei videogamer si concentra nella fase difensiva. Ad attaccare, più o meno, siamo bravi tutti. In FIFA 18, poi, la difesa risulta essere anche più complicata di quanto non lo fosse in FIFA 17.

Difesa Tattica e Difesa Legacy

Quando giocate a Fifa 18, in automatico partite con Difesa Tattica. Tuttavia, è possibile modificare questa impostazione in Difesa Legacy. In molti sono d’accordo sul fatto che ques’ultimo sia leggermente più facile perché più ‘flessibile’ in termini di tempismo. Attenzione, però, perché la Legacy non ha alcun effetto sul gioco online. Per cui, se volete giocare in rete è meglio rimanere con la Tattica.

Tasto croce/A: Potrete raggiungere ottimi risultati utilizzandolo. In questo modo, infatti, il giocatore segue la palla automaticamente.

Tasto cerchio/B: Il vostro calciatore presserà l’avversario finché non otterrà il possesso della palla.

Tasto quadrato/X: Contrasto in scivolata. Attenzione a non esagerare perché, se agite da dietro, l’espulsione è quasi certa.

Tasto triangolo/Y: Questo si usa quando l’avversario si avvicina alla nostra area di rigore e si vuole ricorrere all’intervento in uscita del portiere.

R1/RB: Arriverà in vostro soccorso un secondo giocatore controllato dall’intelligenza artificiale che metterà pressione su chi ha la palla in quel momento.

Scelte di formazione

Per difendere in tutti i modi la nostra area di rigore dobbiamo imparare a considerare alcuni aspetti molto importanti del gioco. Innanzitutto, la formazione scelta. Questa ci permetterà di tenere più o meno difensori nella nostra metà a campo a seconda del modulo. Con una difesa a cinque, ovviamente, avrete più possibilità di bloccare gli attacchi avversari. Con una difesa a tre, invece, sarete molto più scoperti.

Fondamentale, però, è anche la tattica. Quella che potete scegliere usando i tasti direzionali. La modalità suggerita per evitare di subire gol è: contropiede. In genere, con questa scelta, la vostra squadra si chiuderà a catenaccio e cercherà la ripartenza al momento giusto. Abbinata, poi, alla modalità ‘Tutti in difesa’, permettere di raggiungere veramente ottimi risultati. Cosa state aspettando? Andate a provarlo!