CONDIVIDI

Sanremo 2018 è un grandissimo successo di pubblico. Le prime due serate sono andate registrando uno share altissimo, il trio di presentatori è stato apprezzato dal grande pubblico nazionale. Dopo la prima serata, però, la canzone di Ermal Meta e Fabrizio Moro è stata contestata. Il loro pezzo è stato temporaneamente sospeso per alcune verifiche. Si sospettava un plagio di una canzone presentata a Sanremo Giovani di alcuni fa e poi scartata, firmata da uno dei co-autori del brano di quest’anno.

SANREMO, ITALY – FEBRUARY 06: (L-R) Ermal Meta and Fabrizio Moro attend the first night of the 68. Sanremo Music Festival on February 6, 2018 in Sanremo, Italy. (Photo by Daniele Venturelli/Getty Images)

Il verdetto

Ermal Meta e Fabrizio Moro avevano già chiarito la vicenda, anche sui social affermando di voler soltanto regalare emozioni. Il duo ha ammesso di aver ripreso parte della vecchia canzone per non buttar via “qualcosa di bello”, così è stato definito questo rendere onore ad un brano che non fu scelto per il Festival. La decisione ufficiale  è arrivata proprio dalla Rai: ‘Non mi avete fatto niente’ resta in gara! Grande gioia e soddisfazione per i fan, fiduciosi che questa possa essere la canzone che trionferà nell’ambita finalissima sul palco dell’Ariston.