CONDIVIDI

Il razzismo sugli stadi continua ad essere un problema, eppure siamo nel 2018. In Francia, un nuovo episodio a dir poco squallido ha visto protagonista proprio il nostro Mario Balotelli. Nel corso della sfida valida per la 25ª giornata di Ligue 1, il ragazzo ha dovuto sentirsi arrivare addosso insulti razzisti da parte di un folto gruppo di persone presenti sugli spalti. Il club si è schierato dalla parte del giocatore e lo ha fatto tramite i social:

Erano al 75′, quando SuperMario è stato ammonito per aver “istigato” il pubblico di casa. Tuttavia, il Nizza sostiene tutt’altro. Infatti, il calciatore è stato preso di mira da parte dei tifosi con insulti razzisti. Anche il presidente del Nizza ha fatto sentire la sua voce al riguardo: “Uno scandalo”.

In Ligue 1 sono recidivi…

E’ già accaduto altre volte, purtroppo. Balotelli viene spesso provocato dai tifosi che gli rivolgono insulti d’ogni tipo: l’ultima volta, infatti, è accaduto contro il Bastia il 21 gennaio del 2017.

L’ex attaccante di Milan ed Inter fu insultato per tutta la gara e si sfogò poi sui social con un lungo post pubblicato su Instagram. In quel caso, addirittura, uno dei tifosi si autodenunciarsi e il club scelse di sospendere l’abbonamento al tifoso impedendogli l’accesso allo stadio.