CONDIVIDI

E’ un periodo di novità per Facebook. L’azienda di Marc Zuckeberg ha appena introdotto una nuova funzione per i suoi utenti. Una nuova possibilità di postare contenuti. Già, da ora in poi infatti sarà possibile pubblicare oltre a foto, video, stati d’animo e sondaggi, anche le liste. In pratica, sarà possibile pubblicare liste di preferenze di cose che riguardando vari argomenti: dalla musica al cinema, fino allo sport. Facebook dovrà in ogni modo spingere le persone a pubblicare contenuti propri e questa è una strategia valida. Anche perché, col nuovo algoritmo, sulle home degli utenti non ci sono più le notizie pubblicate dalle pagine a cui la gente era ormai abituata.

Cosa sono le liste?

Nient’altro che na voce della finestra di aggiornamento di stato. Selezionandola, si può scegliere la lista da compilare. Ci sono tantissimi temi da trattare. Per esempio, possiamo trovare “cosa da fare”, “cibi preferiti” e “luoghi che vorrei visitare”. Per passare, poi, a tematiche più personali, come ad esempio “persone per cui provo gratitudine” e “cose che la maggior parte delle persone non sa su di me”. L’utente potrà anche scegliere di cambiare tema e colore dell’aggiornamento e utilizzare emoji.

Riuscirà Facebook a ‘collegare’ le persone in modo da rendere più ‘sociale’ il tempo che passano con lo smartphone? La nuova mossa è costata il taglio delle notizie dal social network. Insomma, un cambiamento significativo e radicale che ancora non si sa come verrà accolto dalla gente e, soprattutto, non ha alcuna garanzia di riuscita.