CONDIVIDI

La Juventus ieri ha trionfato nel derby contro il Torino grazie ad una rete di Alex Sandro. Il match era tutto in salita dopo l’infortunio di Gonzalo Higuain, costretto al cambio dopo quindici minuti. Una sostituzione azzeccata dal tecnico Massimiliano Allegri, che ha deciso di mandare in campo l’ex viola Federico Bernardeschi. Uno stato di forma eccellente per l’esterno, che dà vita all’azione che porterà al tap-in vincente e decisivo del terzino brasiliano. Nel finale, però, anche l’italiano è stato sostituito per un problema muscolare. Tre punti importanti per la compagine bianconera: continua l’inseguimento al Napoli capolista, vittorioso contro la Spal. Nel derby ha fatto rumore l’assenza di una bandiera juventina come Claudio Marchisio, sempre meno importante nelle scelte dell’allenatore.

TURIN, ITALY – OCTOBER 25: Claudio Marchisio of Juventus in action during the Serie A match between Juventus and Spal on October 25, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

Lo sfogo

Roberta Sinopoli, conosciuta come Lady Marchisio, ha seguito il derby dalla tribuna. Durante il riscaldamento un messaggio a supportare suo marito: “Noi sempre con te!“. Il tutto via Instagram Stories, diventato ormai il mezzo social più utilizzato. Tre cambi, ma nessuna occasione per il centrocampista con il cuore bianconero. Negli ultimi minuti gli è stato preferito Stephan Lictsteiner, in tanti hanno parlato di un possibile addio a fine stagione nel caso Allegri resti in panchina. Nel post gara Roberta si è sfogata anche tramite una Story e ha scritto: “La tolleranza arriva fino alla linea del rispetto reciproco passando quella si trasforma“. Già contro lo Sporting c’era stato un duro “No comment” da parte della donna, ma Marchisio continua a dimostrarsi un professionista esemplare. Su Twitter infatti commenta il trionfo: “Ci vuole audacia, passione e ambizione per vincere un derby. Ci vuole audacia, passione e ambizione per essere Bianconeri. Grandi ragazzi“.