CONDIVIDI

Whatsapp sta lanciando un nuovo metodo di pagamento: rivoluzionario, innovativo, semplice e veloce. Nel futuro, un futuro che sembra ormai neanche troppo lontano, ‘pagare’ sarà la cosa più semplice al mondo. Ultimamente, il mondo si è già aperto alla possibilità di pagare rapidamente e in modo sicuro avvicinando semplicemente la carta o lo smartphone al POS. Ormai, tutti i commercianti d’Italia offrono questa possibilità. Stando a quanto si apprende, prossimamente, i pagamenti saranno sempre più “mobile”: vale a dire che presto non ci serviranno più neanche le carte di credito. WhatsApp, ad esempio, ha appena rilasciato in India un aggiornamento che permette “micro-transazioni“. Stando a quanto riporta “The ken“, l’app di proprietà di Mark Zuckerberg, proprietario già di Facebook, vuole introdurre un sistema di pagamento proprietario peer-to-peer.

L’esperimento partirà in India

Il National Payments Corp of India vuole sperimentare la funzionalità e l’efficacia del “money transfers” per la banca centrale indiana, annunciando di fatto il lancio ufficiale del nuovo servizio di WhatsApp. Il test partirà dall’India perché ha un mercato molto vasto con un bacino di utenza che conta ben 200 milioni di unità. Sarà questa una prova molto importante per Whatsapp che ha deciso di apportare questo rivoluzionario aggiornamento.

Nel caso in cui il test dovesse andar bene, la nuova funzione potrebbe sbarcare anche in Italia. Whatsapp, in questo modo, cambierà in maniera molto decisa le nostre vite. Infatti, gli utenti potranno scambiarsi denaro anche tramite l’applicazione. Magari, anche solo per farsi un regalo. Immaginate, ad esempio, quanto potrebbe essere utile per dei genitori che vogliono inviare soldi ai figli che studiano all’estero. Oppure, quanto potrebbe essere comodo pagare i nostri acquisti senza nemmeno avere in tasca il portafogli. Basterà prendere lo smartphone, aprire Whatsapp ed inoltrare la somma indicata. Il mondo ci chiama al cambiamento, ci aspettano novità clamorose. Siete pronti?