CONDIVIDI

“Pagherei per incontrare Cristiano Ronaldo”: occhio a dire certe cose, da oggi in poi. Già, perché grazie all’associazione benefica ‘CharityStars’ sarà possibili incontrarlo previo pagamento. Avete capito bene, non è uno scherzo. Ormai, il nome del calciatore portoghese è diventato troppo importante per il business. Il calciatore è diventato talmente importante che tutti vorrebbero avvicinarlo anche solo per un selfie insieme. Per non parlare dei bambini, la maggior parte di loro ne è praticamente innamorata. L’innovazione di questa piattaforma benefica non è arrivata solo adesso con CR7. L’associazione ha già organizzato alcuni appuntamenti speciali con diversi protagonisti dello sport (tra questi anche Valentino Rossi e Javier Pastore). Adesso, il sito ha infatti messo all’asta anche un incontro con il Pallone d’Oro in carica. Ciò che veramente stupisce è sapere che, per stringere la mano a Cristiano Ronaldo, servirà una somma di più di 16mila dollari. Certo, soldi che verranno donati in beneficenza. Ma… si possono pagare 16mila euro per stringere la mano ad un calciatore?

Cosa prevede l’incontro?

Non gli stringi soltanto la mano: attenzione! Al vincitore dell’asta saranno regalati anche due biglietti di uno dei settori più belli del “Santiago Bernabeu”. Il ‘fortunato’, o si potrebbe preferire chiamarlo ‘facoltoso’, potrà anche assistere partita del Real Madrid ed avrà inoltre la possibilità di seguire a bordocampo un allenamento pre-partita dei “Blancos”. Il vincitore dell’asta potrà portare un oggetto con sé da far firmare al campione, un cimelio da poter portare a casa in ricordo della giornata speciale.

E’ vero, 16mila euro sono tanti. Ma il progetto ha uno scopo benefico ben preciso. I soldi raccolti nell’asta, infatti, saranno devoluti a “Forever dream foundation”: un’associazione che si impegna a regalare ‘esperienze speciali’ a bambini e a famiglie in condizioni non in buone condizioni economiche. Così, tutti, ma proprio tutti, potranno realizzare il proprio sogno.