CONDIVIDI

Davide Astori è scomparso nella notte tra sabato e domenica per una bradiaritmia cardiaca. I battiti del suo cuore sono rallentati sempre più fino a fermarsi tragicamente. Una disgrazia che ha mobilitato il mondo del calcio e non solo: club e calciatori hanno espresso la loro vicinanza alla famiglia del capitano viola e alla stessa Fiorentina. Sergio Ramos è soltanto uno dei tanti campioni che gli hanno dedicato un pensiero: Aguero, Aubameyang, Buffon, Maradona… L’ex compagno Mauricio Pinilla, direttamente dal Sud America, ha segnato dedicandogli la rete. Braccia rivolte al cielo, un dolore troppo forte da sopportare.

Conmocionado por la triste noticia del fallecimiento de Davide Astori. Un abrazo a su familia y a toda la @acffiorentina . Descansa en paz, capitano. Riposa in pace, capitano.

A post shared by Sergio Ramos (@sergioramos) on

L’omaggio dei tifosi

I tifosi in questi giorni si sono recati all’esterno dello stadio Artemio Franchi per lasciare una maglia, una sciarpa, uno striscione, dei fiori… Tutto per ricordare il capitano. La maglia numero 13 è stata ritirata congiuntamente da Cagliari e Fiorentina, di cui ha indossato la fascia. Una fascia sempre onorata in campo, figura di riferimento all’interno dello spogliatoio.

Football fans hang scarves and tributes to late Fiorentina football team captain Davide Astori on the fence of the team stadium on March 7, 2018 in Florence.
Italian footballer Davide Astori likely died from a cardiac arrest linked to the slowing of his heart rate following the initial results of his autopsy. Fiorentina and Astori’s former club Cagliari announced they will retire his number 13 shirt in honour of the 31-year-old Italy international, who was found dead in his hotel room on Sunday ahead of a Serie A match at Udinese. / AFP PHOTO / Filippo MONTEFORTE (Photo credit should read FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

La Uefa ha disposto che prima di ogni gara di Champions ed Europa League sia osservato un minuto di silenzio. Le dichiarazioni in conferenza di Dani Alves alla vigilia di Psg-Real Madrid hanno fatto discutere. Il brasiliano è stato accusato di essere rimasto indifferente nei confronti della tragedia che ha colpito Davide Astori. Oggi sarà aperta a Coverciano la camera ardente. I tifosi sono già in fila per salutarlo di persona un’ultima volta, prima che il capitano resti impresso nel cuore. Fuori la casa della famiglia Astori è apparso un breve ma commovente striscione: “Davide, Francy, Vichy vi vogliamo bene, gli amici di via delle Terme“.