CONDIVIDI

Il Real Madrid alle 13 oggi sfiderà l’Eibar in trasferta allo Stadio municipale di Ipurúa. I Blancos guidati da Zinedine Zidane hanno guadagnato la qualificazione ai quarti di finale in Champions League eliminando il Paris Saint-Germain. Terzi in classifica in Liga, distano sette punti dai cugini dell’Atletico. I primi della classe sono sempre gli uomini in maglia blaugrana: il Barcellona ha acquisito un discreto vantaggio e stasera affronterà a Malaga l’ultima in classifica. Il pronostico è ovviamente a favore del Real: le tre ultime tre trasferte a Eibar hanno consegnato 9 punti, tre gare in cui sono stati messi a segno 10 gol. Cristiano Ronaldo sarà ancora una volta il principale pericolo per la retroguardia avversaria. Il Pallone d’Oro ha partecipato a quattro reti (tre gol ed un assist) negli ultimi due incontri in casa dell’Eibar.

Compleanno anticipato

Sergio Ramos, uno dei leader e delle storiche bandiere di questo club, ieri ha festeggiato il proprio compleanno in anticipo. Il difensore spagnolo compirà il 30 marzo trentadue anni, ma il fratello René gli ha già consegnato il particolare regalo. Una Fiat 600 d’epoca e personalizzata con le iniziali ed il numero di Ramos.


Lo scatto è finito subito su Instagram, dove il numero 4 dei Galacticos scrive: “Le auto classiche non muoiono mai. Regali di compleanno che arrivano in anticipo. Grazie fratello, ti voglio bene“. Sergio Ramos ha stupito tutti quando ieri, alla vigilia di Eibar-Real Madrid, si è presentato al centro sportivo di Valdebebas a bordo della nuova vettura. Altro che Ferrari o Porsche, lo stile del capitano del Real non perde occasione per manifestarsi. Curioso anche il suo outfit, mai banale: un completo grigio ed un tipico cappello d’altri tempi.

👌🚗🕶

A post shared by Sergio Ramos (@sergioramos) on