CONDIVIDI

Il primo tempo di Roma-Shakhtar Donetsk non ha regalato particolari emozioni ai tifosi. La squadra giallorossa ha rischiato, talvolta, nel corso del primo tempo perché si è sbilanciata troppo ed ha rischiato di prendere gol in contropiede. Lo Shakhtar ha atteso per la maggior parte del tempo un passo falso della squadra di Di Francesco. Di Francesco che è parso abbastanza nervoso in panchina. Evidentemente si aspettava di più, soprattutto da Under, come riporta l’inviata Mediaset a bordocampo, Francesca Benvenuti: “Il mister ha chiesto a Kolarov di spingere di più perché finora la fase offensiva di Under è deludente”.

Lo schema

Calcio d’angolo per la Roma quando è appena passata la prima mezz’ora di gioco. Sulla palla va Kolarov che si appresta ad effettuare il cross. Improvvisamente, però, Di Francesco diventa una furia. La telecamera lo inquadra e si vede per qualche secondo il mister giallorosso urlare e dimenarsi superando di qualche centimetro la linea del rettangolo in cui dovrebbe rimanere secondo il regolamento. Secondo quanto riporta Francesca Benvenuti da bordocampo, il quarto uomo è anche andato a richiamarlo. Una sorta di ammonizione per il mister della Roma.

Di Francesco voleva che il corner lo battesse Perotti, che si è precipitato sulla palla come ordinato dal mister. Tuttavia, al cross va ugualmente Kolarov: è uno schema! Finta di Under che lascia scivolare la palla verso Nainggolan. Il tiro però viene deviato e diventa un’occasione per la ripartenza dello Shakhtar. Uno schema, questo, che ha rischiato di servire il gol alla squadra avversaria.

In questo modo, l’allenatore ha rischiato di far prendere gol alla propria squadra. Il caso ha voluto che quella palla fosse deviata, ma l’indicazione del mister si è rivelata ‘dannosa’ per i giallorossi. L’episodio non è passato inosservato, infatti in molti ne hanno scritto anche su Twitter: