CONDIVIDI

La Lazio giovedì ha vinto la gara di ritorno contro la Dinamo Kiev in Europa League, guadagnando così l’accesso ai quarti di finale. Ieri l’urna di Nyona ha decretato che sarà sfida con il Salisburgo ai quarti di finale: un’avversaria non facile, ma sicuramente alla portata. I pericoli Arsenal ed Atletico Madrid sono stati evitati, la squadra di Simone Inzaghi può continuare a sognare tra Europa League e corsa Champions. In questo rush finale non si potrà fare a meno di Ciro Immobile, il capocannoniere che sta vivendo la miglior stagione della propria carriera. Una piena maturità raggiunta e tanta voglia di dimostrare tutto il proprio valore dopo annate altalenanti in giro per l’Europa.

CAGLIARI, CAGLIARI – MARCH 11: Ciro Immobile of SS Lazio celebrate a second goal during the serie A match between Cagliari Calcio and SS Lazio at Stadio Sant’Elia on March 11, 2018 in Cagliari, Italy. (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

Ciro e Jessica

Si dice che dietro un grande uomo ci sia sempre una grande donna. Nel caso del bomber scoppiato nel Pescara di Zeman è proprio vero: la sua Jessica non lo abbandona mai. La donna segue ogni partita da casa in compagnia delle due bambine, ma questa coppia molto social sa essere anche molto ironica. Non mancano mai bonarie prese in giro tra i due, ad esempio quella pubblicata proprio da Jessica riprendendo alcuni momenti di Dinamo Kiev-Lazio. Immobile si lamentava con l’arbitro spagnolo di due mancati cartellini rossi, chiedendo due “cartas rossas“.

La moglie della punta non perde tempo e posta tutto “Dos che?” proponendo poi una simpatico sondaggio a tutti i propri followers. Ciro intendeva due caldarroste o due carte rosse? Ciro le ha poi risposto, ancora con una Instagram Story, affermando che alla fine è comunque riuscito a farsi intendere.