CONDIVIDI

La Serie B ci offre, tra le altre partite, anche Novara-Palermo in questo anticipo di sabato sera. Tutto regolare dai campi? Non proprio. Veniamo subito scossi da una notizia relativa ad un episodio che purtroppo col calcio, quello vero, non ha nulla a che vedere. L’allenatore del Palermo, Tedino, sarebbe stato colpito da un oggetto arrivato dagli spalti. Per ora sta bene, ma il tecnico friulano ha seguito la partita finale dell’incontro seduto in panchina.

Brutto episodio

Arrivato il gol del vantaggio firmato La Gumina, l’allenatore del Palermo esulta ed è proprio in quel momento che viene colpito da un oggetto lanciato dalle tribune. Il punto colpito è praticamente tra il volto e l’orecchio e inizialmente resta stordito. Così, si trova costretto a lasciare al suo vice la guida tecnica della squadra. Non abbandona il terreno di gioco, ma è evidentemente stordito.

Questi sono gli ultimi aggiornamenti che arrivano da parte delle varie testate giornalistiche locali. Alcuni, poi, su Twitter parlano anche di malore perché non è stato ritrovato alcun oggetto in campo che avrebbe in qualche modo potuto ferire il mister:

Non sappiamo come sia andata veramente. Purtroppo, ci dispiace soltanto per quanto accaduto al mister che, comunque sia, adesso non è al top della condizione.