CONDIVIDI

Diletta Leotta è la madrina della Casa della Serie B negli studi Sky, ma già da alcuni mesi la giornalista ha cominciato un’ulteriore avventura negli studi di Radio 105. Elisabetta Canalis, Ludovica Comello, Cristina Buccino, la cantante Chiara sono soltanto alcuni degli ospiti intervenuti nel programma. Nell’ultima settimana, in particolare, c’è stato un viso familiare del piccolo e grande schermo italiano: Salvatore Esposito. Genny Savastano di Gomorra, l’antieroe di una delle serie di maggior successo degli ultimi anni. Un prodotto italiano esportato in tutto il mondo: le vicende della famiglia Savastano per il controllo della malavita partenopea e di Ciro l’immortale hanno tenuto tutti col fiato sospesi per tre stagioni.

In diretta su @105takeaway con @dilettaleotta e @danielebattaglia !!!

A post shared by Salvatore Esposito (@salvatoreesposito) on

Diletta versione Gomorra

Diletta Leotta non ha resistito e, prima di salutare l’attore, ha immortalato il momento con uno scatto pubblicato su Instagram: “Forse dopo una settimana insieme mi sono fatta prendere un po’ troppo da Gomorra. Stamm turnann.

L’attesa sale in vista della nuova stagione di Gomorra, Salvatore intanto ringrazia pubblicando la lettera che ha ricevuto: “Ciao Salvatore, finalmente grazie a questo fantastico programma sono riuscito a conoscerti veramente. Ingenuamente tutti credono di trovarsi davanti un ragazzo sprezzante del pericolo e soprattutto menefreghista, un vero malavitoso. Non capiscono che reciti una parte, non sei ceramente tu. […] Si vede e si percepisce che sei un grande attore. Quell’espressività che tiri fuori quando Genny Savastano è arrabbiato… Io ho quasi paura. Salvio, hai un dono e anche se i tuoi personaggi non esistono, come Babbo Natale, continua a farci sognare come dei bambini”.