CONDIVIDI

La Roma domani affronterà in Champions League il Barcellona. I giallorossi varcheranno la soglia del Camp Nou consapevoli della difficoltà dell’impresa, uno storico quarto di finale contro una delle favorite più quotate per la vittoria finale. La squadra di Eusebio Di Francesco viene dal pareggio di Bologna, guadagnato nel finale grazie ad un provvidenziale colpo di testa di Edin Dzeko. Il bosniaco era partito dalla panchina, entrato in campo appena un minuto prima delle rete. L’assist decisivo è partito, ancora una volta, dal piede di Diego Perotti. L’argentino ha collezionato 7 gol e 4 assist tra campionato e Champions. La carica è tanta, come espresso in un’intervista concessa a Marca: “Siamo in Champions League e vogliamo affrontare il meglio. È la rivale più difficile insieme al Real Madrid, la vincitrice della Coppa sarà una di queste due formazioni. Se non ti diverti a giocare un quarto di finale contro Messi al Camp Nou, allora non ti piace nulla nella vita”.

Roma’s Argentinian midfielder Diego Perotti looks the ball before the penalty during the Italian Serie A football match Roma vs Cagliari, on December 16, 2017 at the Olimpico stadium in Rome. / AFP PHOTO / Andreas SOLARO (Photo credit should read ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)

L’appello

Diego Perotti sta facendo, però, anche i conti con un evento di vita privata poco piacevole. Durante la giornata di Pasqua, il primo aprile, la sua cagnolina Juana si è persa e non è ancora stata ritrovata. Ecco allora che il fantasista ha pubblicato un appello su Instagram, poi rilanciato sui social anche da alcuni compagni:Aiutatemi a ritrovarla. Si è persa l’1 Aprile zona Axa/Casal palocco, si chiama Juana ed è senza collare. Chiunque la trovi e mi contatti avrà una ricompensa. Grazie”. Poco dopo ha pubblicato una Story in cui ha specificato che è pronto ad offrire una ricompensa di tipo economico a chiunque possa ritrovare la sua piccola cagnolina.