CONDIVIDI

E’ ormai uno dei cantanti più in voga in Italia. Le ragazzine, ma non solo, impazziscono per lui: Ghali. Nella serata del 14 aprile è stato ospite di Amici 17 su Canale 5. Il cantante, che con il suo disco Album proprio non ne vuole sapere di scendere di posizione, ha lasciato tutti i suoi fans praticamente di stucco. E’ di origini tunisine, Ghali, come dice anche in una delle sue più famose canzoni. Ma è vissuto a Baggio, per cui si può dire sia italiano doc. Nella puntata di Amici ha cantato con i talenti della scuola sulle note di Habibi e di Happy Days, due dei singoli estratti dal Album. Inoltre, l’artista ha successivamente duettato con Gianni Morandi, intonando una speciale versione trap della celebre Fatti mandare dalla mamma.

Solo consensi per lui

Il pubblico è andato in delirio e, in particolare su Twitter, l’hashtag #amici17 è andato praticamente in fiamme. Tutti erano incollati allo schermo ad ascoltare le note delle canzoni di Ghali. Anche tra il pubblico presente in studio ha riscosso un grande successo. Tant’è che Rudy Zerbi ha voluto dedicargli una stories su Instagram in compagnia di Paola Turci, altra prof del serale di Amici. “Cantami Habibi!”. E poi parte lo sfottò. Guardate il video:

 

Chi è Ghali?

Come si legge su Chedonna.it, Ghali sarebbe in pratico lo pseudonimo di Ghali Amdouni. Il ragazzo è nato a Milano il 21 maggio 1993 da genitori di origine tunisina. Di tunisino, Ghali avrà sicuramente i tratti somatici, ma niente di più. Perché ha sempre vissuto nel capoluogo lombardo in un normalissimo quartiere della periferia. Innamorato alla follia della musica sin dalla più tenera età, Ghali ha dichiarato che si ispira a Stromae e Michael Jackson e anche Jovanotti che è uno dei suoi artisti preferiti. Per ora, il suo animo ribelle e sregolato non gli permette di avere accanto una fidanzata. Ma scommettiamo sia solo questione di tempo…