CONDIVIDI

Non ha alcuna intenzione di intraprendere una carriera nel mondo della politica, Francesco, il figlio di Matteo Renzi. Vuole prendere un’altra strada: quella del calciatore. Attaccante classe 2001, Francesco si è già fatto notare con la maglia dei dilettanti dell’Affrico, al punto da attirare l’interesse del Genoa. ‘Il Secolo XIX’ scrive di un Renzi junior che avrebbe persino superato un provino con gli Allievi Nazionali del Genoa un paio di settimane fa, sotto gli occhi del mister della Primavera Carlo Taldo.

Il provino per il Genoa

E’ andato più che bene. “Ha doti fisiche interessanti – stando a quanto spiega Michele Sbravati, responsabile del settore giovanile del Genoa – è un lottatore generoso. Sembra un attaccante vecchia maniera, ricorda un po’ Pratto. Ci ha fatto un’ottima impressione”.

Certo, per ora non ci sono possibilità di un tesseramento col club rossoblù. Il ragazzo è troppo grande per gli Allievi e troppo giovane per la Primavera. Ma di sicuro continuerà a monitorare la sua crescita. Niente politica, quindi, per il giovane Francesco, che adesso ha appena compiuto 17 anni. Per ora, continuerà a calcare i campi d’allenamento delle giovanili. Poi, si vedrà…