CONDIVIDI

Il conduttore e grande tifoso nerazzurro Paolo Bonolis è intervenuto oggi ai microfoni di Radio Radio per commentare la direzione di gara di Inter-Juventus. L’arbitraggio di Orsato ha lasciato tanti dubbi e scaturito grosse polemiche, ecco il parere di uno dei volti più noti ed apprezzati della televisione nostrana: “La Juventus ha sempre goduto di un rapporto speciale con il potere. Non mi arrabbio più ormai, piuttosto a questa età sono disilluso. Da 40 anni vedo andare avanti sempre la stessa storia. Se i bianconeri sono in difficoltà, c’è sempre un errore dell’arbitro a favore di una squadra in particolare”.

MILAN, ITALY – APRIL 17: Paolo Bonolis attends the TIM Cup semifinal match between FC Internazionale Milano and AS Roma at Giuseppe Meazza Stadium on April 17, 2013 in Milan, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Parole di fuoco

Bonolis non risparmia poi una dura considerazione su Calciopoli, il più grande scandalo che abbia segnato il calcio italiano. “Calciopoli prevedeva – assicura il conduttore – la radiazione del club coinvolto, la Juventus invece ne è uscita più forte. Gli aiuti a favore dei bianconeri ormai sono diventati una costante in Italia. Un errore ci può stare, ma è sempre a favore della Juventus. Questa società, ripeto, doveva essere radiata”.