CONDIVIDI

Lorenzo Insigne è l’uomo simbolo del Napoli di Maurizio Sarri. Un vero “scugnizzo” partenopeo che sogna lo scudetto in maglia azzurra per vivere le emozioni che la città ha provato soltanto nell’era di Diego Armando Maradona. La sconfitta di Firenze pesa sulla classifica, la Juventus dista quattro lunghezze. Una distanza difficile da colmare nelle tre sfide finali di campionato, ma questo secondo posto sarà ugualmente un punto da cui ripartire. A prescindere dall’esito della stagione. Lorenzo vuole affermarsi come guida della città, smentendo il detto per cui nessuno è profeta in patria. Nel recente passato Fabio Quagliarella ci aveva provato, ma il discusso ed improvviso trasferimento alla rivale bianconera scatenò l’ira del pubblico. Un addio doloroso per lo stesso attaccante, che in seguito ha raccontato i veri motivi dietro quel passaggio di maglia. Insigne ha realizzato finora 8 reti e 9 assist in 34 partite giocate. Una sola assenza in questo campionato per il fantasista classe 1991.

Nuovo sponsor tecnico

Lorenzo Insigne – riferisce il sito ufficiale del club azzurro – è il nuovo volto dell’Adidas. Grazie all’accordo firmato con il club partenopeo, il napoletano indosserà le Adidas X17+ 360 SPEED, uno dei prodotti di punta del brand. Progettata per i giocatori più veloci, questa scarpa assicura ineguagliabili livelli di controllo e stabilità nei cambi di direzione.

L’attaccante italiano ha commentato con grande gioia questo traguardo personale: Sono molto contento che insieme e grazie al Napoli abbia potuto legarmi ancora più saldamente ad un brand così importante come Adidas, con un accordo di sponsorizzazione tecnica. Le scarpe Adidas sono per me preziose compagne di gioco. Ora potrò anche prestare la mia immagine al brand per campagne di marketing e comunicazione”.

Soddisfatto anche il presidente Aurelio De Laurentiis, che ha affermato: “Ringrazio adidas che con questo accordo ci accoglie nella sua grande famiglia. Spero che tra il Napoli e adidas possa nascere una collaborazione continuativa anche con altri calciatori ed altre iniziative. Sono certo che i nostri tifosi in Italia e nel mondo guardano con interesse e soddisfazione a questa nuova amicizia ed alle attività di business che la stessa potrà generare”.