CONDIVIDI

Samuel Eto’o oggi indossa con la maglia dei turchi del Konyaspor, ma in carriera ha giocato con le formazioni più forti d’Europa: una brevissima parentesi al Real Madrid, poi la rampa di lancio Mallorca e l’esplosione al Barcellona. In blaugrana ha vinto qualsiasi trofeo fosse in palio, centrando poi il triplete con l’Inter. Chelsea, Everton, Sampdoria si sono susseguite fino all’Antalyaspor e appunto il Konyaspor. Uno dei calciatori più forti della propria generazione, nonché – a detta di molti – il miglior calciatore africano di sempre. Detentore del record di reti e secondo per presenze con la nazionale del Camerun. Samuel Eto’o è uno che di calcio se ne intende. Intervistato dai microfoni di France Football, l’attaccante non ha avuto dubbi: Kylian Mbappé sarà il futuro Messi se gestirà bene la sua condizione, comprendendo tutto ciò che sta accadendo attorno a lui”.

PARIS, FRANCE – NOVEMBER 22: Kylian Mbappe of PSG during the UEFA Champions League group B match between Paris Saint-Germain and Celtic FC at Parc des Princes on November 22, 2017 in Paris, France. (Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Il parere del campione

Eto’o poi prosegue: “Ci sono tante cose di cui tenere conto per fare una grande carriera, che non hanno nulla a che fare con le qualità di un calciatore, soprattutto per uno così straordinario. Spero di avere la possibilità di parlargli un giorno. Mbappé può trarre ispirazione dalla forza mentale sovrumana di Leo, io l’ho visto crescere al Barça.

Barcelona’s Argentinian forward Lionel Messi eyes the ball during the Spanish league football match between FC Barcelona and Getafe CF at the Camp Nou stadium in Barcelona on February 11, 2018. / AFP PHOTO / Josep LAGO (Photo credit should read JOSEP LAGO/AFP/Getty Images)

E’ unico, ma è rimasto lo stesso ragazzo rispettoso e discreto che ho trovato nel 2004. Altri avrebbero perso la testa per essere diventati una star mondiale”.