CONDIVIDI

Sono parole che fanno male quelle del portiere del Bayern Monaco, Manuel Neuer. Già, perché l’annuncio dato nell’ultima intervista ha veramente lasciato tutti di stucco: “Non penso di andare al Mondiale”. Questo è il suo pensiero attuale, anche se non è detta l’ultima parola che spetterà al commissario tecnico, Joachim Löw. Al momento, però, le scelte sembrano cadere su altri profili quali ter Stegen (Barcellona), Kevin Trapp (Paris Saint-Germain), Bernd Leno (Bayer Leverkusen).

Neuer gela i tifosi

“Penso sia inconcepibile partecipare al Coppa del Mondo senza aver giocato con continuità negli ultimi tempi – sostiene Neuer nell’intervista riportata dal sito ufficiale della società bavarese –. Ci sono ancora un paio di incontri, non ci resta che aspettare e vedere”. Beh, stiamo parlando forse del portiere più forte del mondo. Ma, attualmente, le cose non stanno così bene per lui. Basta osservare un attimo la scheda di rendimento nella stagione attuale per avere un quadro chiaro della situazione. L’ultima presenza di Neuer risale allo scorso 16 settembre in campionato contro il Magonza. In precedenza (eccezione fatta per la sfida col Leverkusen alla prima giornata) aveva giocato contro Werder Brema e Hoffenheim poi il buio dell’infortunio (frattura del metatarso del piede sinistro) che da allora lo ha tenuto dietro le quinte. “Se succede qualcos’altro rischio la carriera”: ha poi aggiunto il portiere che non vuole compromettere proprio tutto.

Il tecnico Jupp Heynckes ha dichiarato a tal proposito: “Non giocherà sabato contro lo Stoccarda, né nella finale della Coppa di Germania il 19 maggio”. L’ultima sfida di campionato e la finale con l’Eintracht erano praticamente le ultime possibilità di vedere Neuer in campo.