CONDIVIDI

Insigne è diventato un vero e proprio caso in quel di Napoli. Il gioiello del club partenopeo è rimasto in panchina in occasione della partita di ieri sera contro l’Atalanta (persa per due reti a uno) e pochi giorni fa aveva ricevuto i fischi del San Paolo per la partita di Europa League contro l’Arsenal. Non un momento positivo quindi per lo “scugnizzo” del club partenopeo, ed è per questo che le voci di un suo addio a fine stagione si fanno sempre più insistenti. Ha cercato di approfondire l’argomento il quotidiano partenopeo Il Mattino, secondo cui sarebbero diverse le squadre già pronte ad acquistare il cartellino del prezioso numero 10 campano, a cominciare dal Milan. Pare infatti che il club rossonero voglia provare ad anticipare la concorrenza ed avrebbe già predisposto un’offerta concreta pari a 40 milioni di euro con l’aggiunta del cartellino di Suso, per un valore totale di 80 milioni. Una proposta non ancora ufficializzata ma che a breve potrebbe essere recapitata all’agente di Insigne, Mino Raiola, che la valuterà poi con il suo assistito. Il Diavolo non ha più l’appeal di un tempo, ma un Milan di nuovo in Champions League potrebbe riacquistare quel prestigio che si è perso negli ultimi anni, e di conseguenza Insigne potrebbe farsi ingolosire da questa proposta.

INSIGNE, C’È L’OFFERTA DEL MILAN: SUSO PIÙ 40 MILIONI DI EURO

A favorire un eventuale sbarco a Milanello di Insigne sarebbe proprio il suo procuratore, che a Milanello ha già Donnarumma e Bonaventura, e che pare sia in buoni rapporti con la nuova dirigenza rossonera dopo l’addio dei cinesi, di Fassone e soprattutto di Mirabelli. Ma ovviamente la squadra meneghina non è l’unica che segue da vicino l’attaccante di casa Napoli, visto che in Europa c’è la fila per averlo. In cima alla lista dei pretendenti vi sarebbe in particolare il Paris Saint Germain, che da tempo sta seguendo Insigne, e che potrebbe ricoprirlo d’oro. Tra l’altro anche al Parco dei Principi è “di casa” Raiola, avendo già la procura di Verratti e di altri giocatori. Sullo sfondo vi è poi il Barcellona, altra storica ammiratrice dell’attaccante partenopeo, e attenzione anche al Manchester United. E in Italia? Possibile che solo il Milan si sia fatto avanti? Secondo il giornalista di casa Rai, Ciro Venerato, il numero 10 azzurro non andrà mai alla Juventus, quindi eventualmente rimarrebbe solo l’Inter. La sensazione è che il ciclo del giocatore sia ormai chiuso in quel di Napoli, e se davvero venisse presentata nelle prossime settimane un’interessante quanto concreta offerta, tutto potrebbe succedere.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore