CONDIVIDI
Alessandra Mussolini, Instagram bloccato
Alessandra Mussolini (Ig)

Alessandra Mussolini è stata bloccata su Instagram. Il suo account ufficiale sul noto social network fotografico è stato bannato temporaneamente dalla stessa azienda, per aver violato alcune delle condizioni, come specificato nel messaggio che trovate postato in foto. A denunciare la vicenda è stata la stessa europarlamentare uscente, candidata con Forza Italia alle prossime elezioni del 26 maggio, che ha pubblicato lo scatto del blocco sulla propria pagina Facebook per poi aggiungere: «CENSURA. Mi è stata notificata la disabilitazione del profilo #Instagram dopo la pubblicazione delle fotografie fatte sulla tomba della mia famiglia #Mussolini. Questa vera e propria discriminazione offende non tanto sul piano politico (in un momento importante della campagna elettorale mi viene impedito l’utilizzo dei social), ma soprattutto dal punto di vista personale. Evidentemente, questo è il grado di democrazia e di libertà che viene garantita alle persone perbene: quelle che insultano, minacciano, inveiscono ogni giorno coperte dall’anonimato vengono invece coperte e tutelate. Ovviamente non mi fermeranno nè ora nè mai!». Ma come mai Instagram ha deciso di bannare la Mussolini? Tutta colpa di alcune foto che la stessa Alessandra aveva pubblicato negli scorsi giorni, riguardanti la riapertura della cripta di famiglia nel cimitero di Predappio, paese natale del duce, il 28 aprile scorso.

ALESSANDRA MUSSOLINI, INSTAGRAM BLOCCATO PER LE FOTO A PREDAPPIO

Evidentemente numerosi utenti hanno voluto segnalare gli scatti incriminati, la maggior parte hater della stessa Mussolini, e Instagram non ha potuto fare altro che bloccare l’accesso. «Chi insulta, minaccia, inveisce ogni giorno coperto dall’anonimato viene invece coperto e tutelato», ha ribadito la parlamentare su Twitter, che pochi giorni fa aveva elogiato coloro che avevano esposto lo striscione fascista srotolato a Milano dai tifosi della Lazio “Onore a Benito Mussolini”, commentando l’episodio con le parole: «Mi ha fatto un bell’effetto. Mi piace tutto quel riporta a Benito Mussolini». La denuncia della Mussolini è arrivata anche perché la stessa sostiene di venire così danneggiata in piena campagna elettorale, visto che alle elezioni per rinnovare il parlamento europeo manca meno di un mese. Un periodo social senza dubbio turbolento per la nipote del Duce, che ad inizio mese aveva battibeccato a distanza addirittura con il noto attore e comico americano, Jim Carrey, che aveva ironizzato sul nonno con una vignetta in cui ritraeva l’ex numero uno del partito fascista a testa in giù. Una querelle che proseguì per diversi giorni con accuse reciproche, e che aveva fatto il giro del mondo in breve tempo. Ora il blocco di Instagram: meglio forse prendersi un po’ di pausa dal web.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore