CONDIVIDI
Silvio Berlusconi, Getty Images
Silvio Berlusconi (Getty)

Silvio Berlusconi è stato ricoverato stamane presso l’ospedale San Raffaele di Milano. Il leader di Forza Italia, in base a quanto raccolto dai colleghi del Corriere della Sera, sarebbe finito al noto nosocomio meneghino a seguito di una colica renale acuta, un forte dolore addominale causato dalla presenza di calcoli nei reni. L’82enne ex presidente del Milan ha voluto subito tranquillizzare i suoi seguaci, facendo sapere di voler partecipare alla conferenza stampa che si terrà alle ore 14:00 di oggi pomeriggio presso Villa Gernetto, a Lesmo, dove Forza Italia presenterà i candidati alle elezioni europee in programma il prossimo 26 maggio. Il ricovero di oggi è quindi un semplice controllo, dovuto all’acutizzarsi del dolore, e nulla di particolarmente allarmante. Negli ultimi anni, del resto, il Cavaliere ha fatto spesso e volentieri dentro-fuori gli ospedali meneghini per alcuni acciacchi e problemi più seri come quando a giugno del 2016 venne operato al cuore a seguito di una grave insufficienza aortica causata da un malore. Anche dopo la notizia del ricovero di oggi si temeva qualche complicazione cardiaca, ma fortunatamente il motivo della degenza è senza dubbio più lieve anche se fastidioso. Un Berlusconi che, malanni a parte, si prepara come non mai alle tornata elettorale in programma fra meno di un mese.

SILVIO BERLUSCONI RICOVERATO ALL’OSPEDALE SAN RAFFAELE

«Le elezioni sono importanti per l’Europa, ma anche per l’Italia – ha detto ieri il Cavaliere ospite presso Canale 5, la tv di casa – se Forza Italia riuscirà ad avere un buon risultato e i Cinque Stelle scenderanno sotto il 20%, questo sarà uno sfratto per il governo attuale e si potrà fare un nuovo governo». Obiettivo del numero uno di Forza Italia, rubare gli elettori al Movimento 5 Stelle di modo che si possa tornare al più presto a votare: Berlusconi è infatti conscio che se si tornasse alle urne con la coalizione del centro destra, composta anche dalla Lega e dai Fratelli d’Italia, si potrebbe tranquillamente governare l’Italia, visti i forti numeri del Carroccio. Quindi l’ex presidente del consiglio ha ricordato cosa bisognerà fare per votarlo, anche se mancano ancora una trentina di giorni al voto: «Non basta barrare il simbolo di Forza Italia con su scritto Berlusconi per votarmi bisogna scrivere Silvio Berlusconi. Sarò il membro più importante del prossimo Parlamento Europeo – ha continuato – ma ho bisogno di ricevere molti voti, di una forte legittimazione in Italia, per essere anche il più importante del Ppe, per confrontarmi alla pari con gli altri leader dei Partiti popolari. Solo così potrò da un lato fare gli interessi dell’Italia e far cambiare questa Europa».

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore