CONDIVIDI
Lionel Messi, Barcellona
Lionel Messi (Getty)

Il giorno dopo Barcellona-Liverpool, non si parla d’altro che di Lionel Messi e della sua magica punizione contro i Reds, il gol del tre a zero definitivo e che ha permesso alla stessa pulce di raggiungere il prestigioso traguardo di 600 marcature in carriera. Di fronte ai 98.299 fortunati spettatori presenti al Camp Nou, il gioiello della nazionale argentina ha regalato l’ennesima perla in carriera, una punizione battuta da distanza ragguardevole, un missile terra-aria su cui l’ex portiere della Roma, Alisson nulla a potuto, vedendo la palla che si infilava nel “sette” alle sue spalle. La punizione di Messi è stata esaminata al dettaglio, e si è scoperto che la distanza dalla porta era di 27 metri e 41 centimetri, mentre la velocità media che ha tenuto la palla durante la sua splendida traiettoria è stata di 90.99 chilometri ogni ora. Nulla di che per Leo, che a fine gara ha commentato così, quasi come se avesse appena finito di fare colazione: «Il mio gol su punizione? Sì, è stato spettacolare, ma sono stato fortunato a trovare l’angolo». Con il gol segnato ieri, Messi ha raggiunto quota 600 marcature in 683 presenze, che significa 0.88 marcature a match, con l’aggiunta di 233 assist vincenti: facendo un breve calcolo, fra gol fatti e gol che ha fatto fare, la Pulce ha messo la propria firma su ben 833 marcature.

MESSI, PUNIZIONE CONTRO IL LIVERPOOL

La rete realizzata ieri su punizione arrivata inoltre esattamente a 14 anni dal primo gol segnato, visto che Messi gonfiava la porta in maglia Barcellona esattamente il primo maggio del 2005. «Gigante, genio, diabolico, è il padre del calcio», così ha titolato quest’oggi la stampa spagnola, che ha snocciolato anche i numerosi record di Messi, al di là della 600esima rete. Basti pensare che la stella argentina è il calciatore che ha segnato più gol in un anno solare, ben 91 nel 2012, nonché quello con più reti nella Liga, 50 nella stagione 2011-2012. Insieme a Cristiano Ronaldo è il calciatore con più triplette in Champions League, ben 8, nonché quello con più triplette in assoluto in una stagione, 10, sempre nel 2011-2012. I record in Coppa raccontano anche dell’unico calciatore ad aver mai realizzato cinque gol, nonché quello che ha segnato più reti con una sola maglia, 112. Ma non solo gol perché Messi è anche il calciatore che ha vinto più gare nella Liga, 337, mentre per quanto riguarda i trofei ci conviene iniziare un altro articolo vista la miriade di titoli ottenuti fra riconoscimenti personali e di squadra.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore