CONDIVIDI
Balotelli contro CR7
Balotelli (Ig)

Cristiano Ronaldo non va paragonato a Lionel Messi. Parole di Mario Balotelli, che dopo la magica doppietta di ieri della Pulce durante la sfida fra il Barcellona e il Liverpool, semifinale di Champions League chiusasi con il risultato di tre reti a zero in favore dei blaugrana, è esploso sulla propria pagina Instagram, e attraverso una storia ha scritto: «Leo Messi fenomeno. Per il bene del calcio, per favore non paragonatelo più al 7 della Juve». Dichiarazioni che hanno fatto in breve tempo il giro del web, e che hanno creato non poco dibattito anche perché subito dopo Super Mario ha deciso di rincarare la dose se ancora il suo pensiero non fosse chiaro: «E la gente che scrive che il 7 della Juve è più forte di me? Ma grazie al ca… e chi si paragona con lui? Lui e Leo i due più forti al mondo ma ragazzi Messi è di un altro pianeta». Con la doppietta siglata ieri contro i Reds, Lionel Messi ha toccato quota 600 gol in carriera in 14 anni, dal 2005 al 2019, numeri mostruosi, tenendo conto anche dei numerosi trofei vinti con i blaugrana e dei cinque Palloni d’Oro in bacheca. Difficile, ora come ora, pensare ad un giocatore più forte di lui, e sono molti coloro che vedono il Ballon D’or 2019 già assegnato alla pulce argentina.

RONALDO O LIONEL MESSI? BALOTELLI NON HA DUBBI

Del Resto CR7, seppur reduce dalla vittoria del campionato con la Juventus, ha dovuto abdicare dalla Champions League contro l’Ajax, mentre Lionel Messi, a meno di clamorosi colpi di scena, si giocherà la finalissima contro una fra Tottenham e i lancieri, due squadre che i catalani possono senza dubbio superare. Sui social si sono moltiplicati nelle scorse ore gli elogi nei confronti di Messi, ed oltre all’irriverente Balotelli anche Cesc Fabregas ha voluto dire la sua scrivendo: «È impossibile che qualcuno mi dica che c’è stato uno più forte di lui». Così invece Gary Lineker, che nonostante abbia assistito dal vivo alla rete del secolo, quella di Diego Armando Maradona contro la sua Inghilterra, ha commentato: «Wow. Nient’altro che WOW! Messi segna il suo gol numero 600 con il calcio di punizione più bello che vedrete nella vostra vita. Il piccolo genio sfida la logica», con l’aggiunta dell’emoticon della capra, che in inglese si chiama goat, che tradotto significa “greatest of all time”, il più grande di tutti i tempi. Messi o Cristiano Ronaldo, un dilemma che si ripeterà ogni anno, e che con grande probabilità farà propendere l’ago della bilancia per uno o per l’altro a secondo delle stagioni degli stessi: la sensazione circolante è che la sfida non sia ancora conclusa…