CONDIVIDI
Vecino, Inter
Vecino (Getty)

Problema dell’ultima ora in casa Inter, visto che il tecnico Luciano Spalletti ha perso Matias Vecino. In occasione della rifinitura pre-Udinese (gara prevista domani sera alle ore 20:30), l’ex calciatore della Fiorentina ha accusato una contrattura al retto femorale della coscia destra, così come comunicato poco fa dalla società meneghina attraverso una nota. Il giocatore non è stato quindi convocato per la partita di domani sera del Friuli, e «Le sue condizioni saranno valutate giorno dopo giorno». Diramato anche l’elenco dei convocati. Portieri: Handanovic, Berni, Padelli. Difensori: De Vrij, Ranocchia, Asamoah, Ranocchia, Cedric, Skriniar, Miranda, Dalbert. Centrocampisti: Gagliardini, Nainggolan, J.Mario, B.Valero, Perisic, Brozovic. Attaccanti: Icardi, Lautaro, Keita Balde, Politano, Candreva. Una piccola tegola per coach Spalletti, visto che fino a poche ore poteva contare su tutti i calciatori a disposizione, ad eccezione del solo Vrsaljko. La compagine interista dovrà ora affrontare l’insidiosa trasferta in Friuli Venezia Giulia con un giocatore in meno, una gara che i nerazzurri puntano a vincere per chiudere la pratica Champions League, ma lo stesso vogliono fare i bianconeri, che sono al quart’ultimo posto in classifica, e che puntano ad allontanarsi sensibilmente dalla zona retrocessione.

VECINO, INFORTUNIO IN RIFINITURA: NIENTE UDINESE

Tra l’altro bisognerà valutare i tempi di recupero di Vecino, e tenendo conto che alla fine del campionato mancano solo quattro gare, non è da escludere che alla fine il 27enne uruguagio dica arrivederci alla prossima stagione. Andiamo quindi a scoprire le probabili formazioni dell’Inter con la novità dell’ultima ora. Spalletti manderà in campo il solito 4-2-3-1, con Handanovic fra i pali, difesa a quattro con D’Ambrosio sull’out di destra, Asamoah a fare su e giù sulla fascia mancina, e in mezzo la coppia di centrali composta da De Vrij e Skriniar. Sulla linea mediana, a fianco di Brozovic, dovrebbe vedersi uno fra Gagliardini e Borja Valero, con il primo leggermente in vantaggio, mentre Nainggolan occuperà la classica posizione del trequartista con Politano largo a destra e Perisic a sinistra. Infine l’attacco, dove si ripresenterà il solito ballottaggio fra Mauro Icardi e Lautaro Martinez con quest’ultimo al momento in vantaggio. Tornando allo stop di Vecino, dall’ambiente nerazzurro pare filtrare un certo ottimismo, probabilmente si tratta solamente di un affaticamento muscolare e di conseguenza il sudamericano potrebbe essere già a disposizione dell’allenatore per la prossima sfida, la gara contro il Chievo già retrocesso in Serie B. Restiamo comunque in attesa di ulteriori aggiornamenti previsti per i prossimi giorni, nel frattempo Spalletti e il popolo interista incrociano le dita.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore