CONDIVIDI
Carlo Ancelotti, Napoli
Carlo Ancelotti (Getty)

Fra le partite in programma per questa 35esima giornata di Serie A, anche la sfida Napoli-Cagliari, gara che si giocherà allo stadio San Paolo domani sera, domenica 5 maggio, alle ore 20:30. Il club partenopeo ha ormai ben poco da raccontare in questo campionato, secondo a quota 70 punti, dopo 21 vittorie, sei sconfitte e sette pareggi. Stessa situazione in casa Cagliari, con i rossoblu che sono certi di rimanere in Serie A, grazie ai 40 punti conquistati dopo 10 vittorie, altrettanti pareggi e 14 sconfitte. Scopriamo quindi le probabili formazioni della partita di domani, iniziando dall’undici che manderà in campo il tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti. Assente Chiriches, out fino al termine della stagione, così come Maksimovic e Diawara. Recuperati invece Allan e Insigne, anche se entrambi non dovrebbero presenziare nella squadra partente. Il tecnico di Reggiolo dovrebbe optare per il suo classico 4-4-2 con Meret a curare la porta, difesa a quattro formata da Malcuit e Ghoulam sulle due corsie, in vantaggio su Hysaj e Mario Ruiz, mentre in mezzo spazio ad Albiol, che torna così fra i titolari, e l’intoccabile Koulibaly. A centrocampo, Fabian Ruiz e Zielinski occuperanno la mediana, mentre sulle due corsie è probabile la conferma di Younes dopo l’ottima prestazione contro il Frosinone, e di Callejon, anche se Verdi scalpita. Infine l’attacco, dove ci sarà la coppia formata da Dries Mertens e Milik, quest’ultimo, attuale cannoniere della rosa azzurra con 17 reti segnate in campionato.

NAPOLI-CAGLIARI, PROBABILI FORMAZIONI E DIRETTA TV STREAMING

Scopriamo quindi le probabili formazioni del Cagliari, cominciando dal dire che Maran dovrà rinunciare a Faragò, out per infortunio, ma ritroverà Joao Pedro e Birsa, anche se entrambi potrebbero partire dalla panchina. Regolarmente in campo invece Cigarini, che ha superato il problema al collo. Ipotizzabile un 4-3-1-2 con bomber Pavoletti davanti in coppia con uno fra Thereau e Despodov, con il primo in leggero vantaggio. Sulla linea dei trequartisti spazio al gioiello Barella, mentre a centrocampo ci sarà Cigarini a dettare i tempi di gioco, con Ionita e Padoin a completare il reparto. Infine la difesa, dove Srna agirà sulla corsia di destra con Luca Pellegrini a sinistra, e in mezzo i due centrali Ceppitelli-Pisacane. In porta andrà come al solito Cragno. Ricordiamo dove vedere la partita Napoli-Cagliari, che sarà trasmessa in diretta e in esclusiva sui canali di Sky, precisamente su Sky Sport Uno (201), Sky Sport Serie A (202) e infine Sky Sport (251), con fischio di inizio dalle ore 20:30 e ampio collegamento pre e post-gara. Chi invece volesse seguire la sfida del San Paolo in diretta streaming, attraverso lo smartphone, tablet o pc, potrà sfruttare l’app dedicata Sky Go, rivolta anche in questo caso ai soli abbonati alla televisione satellitare.