CONDIVIDI
Higuain (LaPresse)
Chelsea’s Argentinian striker Gonzalo Higuain celebrates after scoring their second goal during the English Premier League football match between Chelsea and Burnley at Stamford Bridge in London on April 22, 2019. (Photo by Glyn KIRK / AFP) / RESTRICTED TO EDITORIAL USE. No use with unauthorized audio, video, data, fixture lists, club/league logos or ‘live’ services. Online in-match use limited to 120 images. An additional 40 images may be used in extra time. No video emulation. Social media in-match use limited to 120 images. An additional 40 images may be used in extra time. No use in betting publications, games or single club/league/player publications. /

Importantissima vittoria del Chelsea, che batte il Watford fra le mura di casa con il risultato di 3 reti a zero, e in virtù del contemporaneo pareggio per uno a uno fra Huddersfield e Manchester United, sembra davvero vicino alla possibilità di giocarsi la Champions League la prossima stagione. La classifica recita infatti Chelsea terzo a quota 71 punti con 37 match giocati, mentre il Manchester United è sesto a quota 66, con l’Arsenal subito davanti a 67, ma con una gara in meno. Nel caso in cui i Gunners non dovessero battere il Brighton, a quel punto sarà Champions matematica visto che al termine del campionato manca un solo turno, in caso contrario, i Blues saranno padroni del proprio destino.

CHELSEA-WATFORD: TUTTO NEL SECONDO TEMPO

E pensare che il primo tempo della gara dello Stamford Bridge si era chiuso sullo zero e zero, con non troppe emozioni e poche occasioni da gol. Maurizio Sarri deve aver strigliato i suoi negli spogliatoi visto che nella seconda frazione di gioco è scesa in campo un’altra squadra, e pronti-via, al 48esimo minuto di gioco, ecco arrivare la rete del momentaneo uno a zero dei londinesi: la segna Ruben Loftus-Cheek dopo cross perfetto del solito Eden Hazard. Passano tre giri di orologio e il Chelsea trova il raddoppio, e questa volta tocca al centrale di difesa David Luiz folgorare Foster. Al 75esimo minuto Maurizio Sarri manda in campo Gonzalo Higuain al posto di Pedro, e il Pipita con un bel tocco realizza il definitivo 3 a 0 al 75esimo. C’è ancora tempo per una traversa di Holebas al 78esimo, e di un gol mangiato da Giroud, ma la cosa che conta sono i tre punti messi in bacheca, e la classifica che ora appare splendida per il Chelsea.

CHELSEA-WATFORD: CAHILL POLEMICO

Non sono comunque mancate le polemiche in casa Blues, con il capitano del Chelsea, Gary Cahill, che ha rilasciato delle parole di fuoco nei confronti di Sarri, ai microfoni del Telegraph. Il centrale di difesa si è lamentato per il poco spazio trovato in stagione: «Se non giochi per due, tre, quattro partite – afferma – puoi pure non dare spiegazioni ma se non giochi per otto o nove gare allora devi spiegare la situazione e dire cosa succede. Ma l’allenatore non l’ha fatto. Ci rende la vita difficile, è stato ingiusto con me e con altri giocatori che hanno vinto il titolo. Per me è difficile portare rispetto a qualcuno che non è capace di fare altrettanto. E’ una situazione molto difficile».

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore