CONDIVIDI
AC Milan’s Italian manager Gennaro Gattuso looks on before the UEFA Europa League round of 16 second-leg football match between Arsenal and AC Milan at the Emirates Stadium in London on March 15, 2018. / AFP PHOTO / Ben STANSALL (Photo credit should read BEN STANSALL/AFP/Getty Images)

Vigilia di Milan-Bologna, gara che chiuderà la 35esima giornata del campionato di Serie A. La sfida di San Siro sarà decisamente delicata per il club rossonero, che si trova attualmente al settimo posto in classifica, a quota 56 punti, con l’Atalanta a 59, la Roma a 58 e il Torino (con una partita in più), a 57. La compagine di Rino Gattuso dovrà quindi ottenere una vittoria a tutti i costi se vorrà rimanere ancorata al treno delle squadre in corsa per un posto in Champions League. Andiamo quindi a scoprire le probabili formazioni dell’incontro, cominciando da quella dei padroni di casa del Diavolo. Numerose grane per la squadra milanese, visto che questa settimana si sono registrate due defezioni, quella di Caldara (rottura del crociato per lui) e quella di Calabria (frattura del perone), entrambi infortunatisi e out fino alla prossima stagione. Assente anche Romangoli per la squalifica dopo il rosso ricevuto nella recente sfida contro il Torino. Infine out anche Conti. Spazio quindi ad una difesa obbligata a quattro composta da Abate nel ruolo di terzino di destra, Ricardo Rodriguez a sinistra, e in mezzo la coppia formata da Musacchio e Cristian Zapata. A centrocampo non è da escludere la novità Biglia in cabina di regia, con Kessie interno di destra e Calhanoglu arretrato sulla linea dei centrocampisti al posto di Bakayako. Infine il tridente d’attacco formato da Paquetà nella classica posizione di trequartista, con Piatek e Cutrone coppia avanzata. In porta, a chiusura del 4-3-1-2, spazio a Gigio Donnarumma. Out Suso. Gattuso manda quindi in campo una formazione decisamente insolita, dove a farne le spese è in particolare l’esterno spagnolo, apparso un po’ spento nelle ultime settimane. Inedito anche il modulo, un 4-3-1-2 che va di fatto a sostituire il 4-3-3 utilizzato con frequenza.

MILAN-BOLOGNA, L’11 DI MIHAJLOVIC

In casa Bologna, invece, Mihajlovic dovrà fare a meno di Mbaye, squalificato, nonché di Soriano, anch’egli fermato dal giudice sportivo. Out Mattiello per infortunio. Ipotizzabile un 4-2-3-1 con l’ex Inter Rodrigo Palacio punta centrale, spalleggiato da Orsolini sull’out di destra, Sansone a sinistra e in mezzo Svanberg. A centrocampo, linea mediana formata da Poli e Pulgar, mentre in difesa ci sarà Calabresi a destra, con Lyanco e Danilo in mezzo, e sulla sinistra Dijks. A completare l’undici felsineo, Skorupski, il portiere titolare.

MILAN-BOLOGNA, DEVE VEDERE LA PARTITA

La partita fra Milan e Bologna, in programma alle ore 20:30 di lunedì 6 maggio 2019, sarà visibile in esclusiva e in diretta sui canali Sky, e precisamente su Sky Sport Serie A (numero 202 del satellite), e Sky Sport (al canale 251). La telecronaca sarà invece affidata ad Andrea Marinozzi con il commento tecnico dell’ex capitano del Milan, Massimo Ambrosini. Vi ricordiamo infine la possibile di seguire Milan-Bologna anche in diretta streaming e precisamente tramite l’app dedicata, Sky Go, per la visione del match attraverso lo smartphone, il personal computer o il tablet.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore