CONDIVIDI

Ilary Blasi è stata pesantemente insultata sui social, e in suo soccorso è giunto Francesco Totti. Il tutto è nato dopo che la bella conduttrice de Il Grande Fratello Vip, ha pubblicato una foto sulla propria pagina Instagram in cui si vede la figlia Isabel intenta a giocare con i Lego (foto che trovate subito qui sotto). Uno scatto bello e pulito, accompagnato dalla didascalia “In costruzione”. Evidentemente l’utente danilove3649 non aveva nient’altro da fare che scagliarsi contro la moglie del Pupone, scrivendo un commento cattivo e acido: «Spero che le tue figlie non seguano il tuo esempio. In estetica sei diventata un mostro, brutta. Sei riuscita a rovinarti, povera ignorante». Un attacco gratuito anche perché Ilary Blasi è considerata una delle donne più belle d’Italia, e passi qualche ritocchino ma sembra davvero difficile attaccare la bionda romana sul suo aspetto estetico. Fatto sta che il commento non deve essere passato inosservato a Francesco Totti, che senza troppi giri di parole ha replicato all’utente incazzoso di cui sopra con le parole: «Tu invece sei un demente».

ILARY BLASI: DIFESA SOCIAL DI TOTTI

Settimana complicata quella per l’ex numero 10 giallorosso, che oltre a dover “difendere” la moglie sui social, pare abbia pensato anche alle dimissioni dall’attuale ruolo di dirigente dei capitolini. Nelle scorse ore si era infatti diffusa l’indiscrezione secondo cui Francesco Totti sarebbe pronto a lasciare la squadra capitolina dopo che Antonio Conte avrebbe rimandato al mittente la proposta di allenare la Roma per la stagione 2018-2019. Una notizia che però è stata seccamente smentita dalla società, considerata come un’indiscrezione priva di fondamento. E sempre rimanendo in casa Totti, non è ancora ben chiaro se l’autobiografica dell’ex capitano della Roma diverrà o meno una fiction. Secondo i giornali, la serie tv si farà, ma di recente è stato lo stesso ex attaccante a smentirlo ai microfoni del programma Mediaset, Le Iene: “Non la faranno la fiction”.

IL MISTERO DELLA FICTION SU TOTTI

Resta quindi avvolta nel mistero la serie tv del pupone, ma nel contempo si fanno i nomi dei possibili interpreti del capitano. Nelle ultime ore è circolato quello di Luca Marinelli, già protagonista del film italiano “Lo chiamavano Jeeg Robot”, nonché quello di Alessandro Borghi, noto al grande pubblico per la serie tv “Suburra”. Per quanto riguarda Zeman, l’ex allenatore di Totti, si fa invece il nome di Mastrandrea, infine Favino interpreterebbe Capello. Chissà se arriveranno prima o poi conferme o smentite ufficiali su tale progetto televisivo, ma nel frattempo sono in molti coloro che avrebbero già apprezzato l’idea sui social.