CONDIVIDI
Sanchez e Musacchio: United-Milan
Sanchez, Musacchio (Getty)

Il nome di Alexis Sanchez torna con prepotenza di moda in casa Inter. In vista del calciomercato estivo, il club nerazzurro starebbe infatti pensando all’assalto del Nino Maravilla, attaccante di proprietà del Manchester United reduce da una stagione tutt’altro che positiva. A confermare il vivo interesse della compagine di corso Vittorio Emanuele per l’ex calciatore di Arsenal, Barcellona e Udinese, sarebbe un incontro avvenuto fra la dirigenza interista e Fernando Felicevich, l’agente dell’attaccante della nazionale cilena, in occasione della sfida fra Milan e Bologna di lunedì sera. Un vertice informale, spiega l’edizione online di Repubblica, durante il quale il procuratore avrebbe offerto il proprio assistito ai nerazzurri, cercando inoltre di sondare il terreno in vista di una probabile operazione. Una trattativa complicata ma non impossibile quella riguardante Alexis Sanchez, soprattutto se lo stesso calciatore sudamericano decidesse di fare un passo indietro rispetto al suo ingaggio stellare (si parla di cifre vicino ai 30 milioni di euro netti all’anno).

ALEXIS SANCHEZ: L’INTER HA INCONTRATO L’AGENTE

Insomma, arrivare a 10 milioni annui, magari con un accordo più lungo rispetto a quello attuale con il Manchester Unite (scadenza, 30 giugno del 2022), potrebbe convincere l’ex Udinese a tornare in Serie A, sponda Inter. Per quanto riguarda il cartellino, invece, il giocatore non dovrebbe costare più di 40/45 milioni di euro, cifra che permetterebbe tra l’altro ai Red Devils di realizzare anche una modesta plusvalenza in appena un anno e mezzo. L’indiscrezioni riguardante Sanchez all’Inter non è di certo nuova, e già da un paio di mesi a questa parte rimbalza sui media non soltanto italiani, ma anche su quelli inglesi. Al momento lo stesso giocatore non si è ancora esposto sul suo futuro, ma la stagione è ormai agli sgoccioli e nel giro di qualche settimana inizieranno le grandi operazioni di mercato.

ICARDI VIA? PIACE LEO PEREIRA

Una trattativa, quella legata ad Alexis Sanchez, strettamente collegata ad un’eventuale partenza da Appiano Gentile di Mauro Icardi. L’ex capitano dell’Inter, se dovesse rimanere Luciano Spalletti, chiederà quasi certamente la cessione, e dalla sua partenza la società meneghina dovrebbe incassare quel centinaio di milioni di euro che gli permetterebbe di assicurarsi almeno tre giocatori di assoluto livello, Sanchez compreso. Nomi altisonanti ma anche operazioni di contorno, come scrive quest’oggi il quotidiano portoghese O Jogo, secondo cui il club meneghino starebbe pensando al difensore centrale dell’Atletico Paranaense, Leo Pereira, sulle cui tracce vi sarebbero anche Flamengo, Porto, Wolfsburg, Lione e Lokomotiv Mosca. L’Inter va comunque ricordato che in difesa si è appena assicurata Diego Godin e di conseguenza appare più che coperta nella retroguardia.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore