CONDIVIDI
Caressa, profezia su Klopp
Fabio Caressa (Sky)

Jurgen Klopp è stato uno dei grandi e straordinari artefici della clamorosa vittoria del Liverpool sul Barcellona, che dopo il 3 a 0 dell’andata ha ribaltato la serie chiudendo il match di ieri sera con il risultato di 4 reti a zero. Una mossa geniale quella del tecnico tedesco, che ha saputo sostituire al meglio i due assenti Salah e Firmino, regalandosi la seconda finale di Champions League consecutiva. In pochi credevano nell’impresa dei Reds alla vigilia, a cominciare da Fabio Caressa, noto giornalista sportivo, volto di Sky Sport da anni, che aveva definito Klopp un vero e proprio perdente: «Non capisco perché Klopp, che col Liverpool non ha vinto niente, venga esaltato – le dichiarazioni dello stesso Caressa proferite soltanto tre giorni fa – sarà bravo come dicono, ma non vince. Non è che perdere, solo perché accade contro il Barcellona, ha un valore diverso Max Allegri, invece, vince e viene criticato. Klopp mi diverte tantissimo e capisco venga esaltato, però Jurgen non può essere un fenomeno se non vince, se poi Allegri arriva in finale e viene considerato una schiappa».

JURGEN KLOPP E LA PROFEZIA DI CARESSA

Un discorso che potrebbe anche reggere quello del buon Fabio, peccato che sia stato completamente sbugiardato dall’impresa di ieri. Sia chiaro, il Liverpool e Klopp non hanno ancora vinto nulla, ma parlare di perdente dopo la sfida di ieri sera ci sembra quantomeno eccessivo. Inutile sottolineare come la profezia di Caressa stia facendo il giro del web in queste ore, come sberleffo nei confronti dello stesso, ma queste, si sa, sono un po’ le regole del gioco, soprattutto finché il tutto rimane nello scherno, nel gioco goliardico e nello sfottò. C’è da dire che Fabio Caressa, essendo un personaggio molto esposto, spesso e volentieri incappa in profezie che si rivelano poi dei veri e propri buchi nell’acqua.

LA PROFEZIA SU JUVE-AJAX E SU MESSI-INTER

E’ accaduto ad esempio poche settimane fa, prima della sfida fra la Juventus e l’Ajax valevole per i quarti di finale di Champions League. Dopo i sorteggi il giornalisti di Sky Sport proferì: «Li voglio proprio vedere questi dell’Ajax contro la Juventus». Il risultato? La Vecchia Signora venne eliminata dai Lancieri dopo aver perso in casa due a uno. Caressa non credeva probabilmente nelle potenzialità dei giovani lancieri, chissà se si sarà ricreduto. Ma la profezia per eccellenza del buon Fabio resta senza dubbio quella rilasciata durante l’estate del 2017, quando, parlando del calciomercato che stava per iniziare, profetizzò l’arrivo di Lionel Messi all’Inter: «Io credo che per l’Inter vedremo nomi grossi: Messi. Il Barcellona deve sostituirlo? Ce ne sono tante di alternative a lui». I nerazzurri furono protagonisti del mercato solamente sui giornali, visto che giunsero ben pochi nomi di spicco dopo quell’estate dalle parti di Appiano Gentile.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore