CONDIVIDI

E’ tutto pronto per il ritorno di Beverly Hills 90210. Dopo 30 anni dall’uscita della serie tv amatissima in Italia negli anni ’90, la gang è tornata, come annunciato dallo stesso cast proprio in queste ore. Ian Ziering, Gabrielle Carteris, Jennie Garth, Jason Priestley, Shannen Doherty, Tori Spelling e Brian Austin Green, si sono ritrovati per uno scatto che sta già facendo il giro del mondo, e che ha pubblicato Jennie Garth, colei che interpreta Kelly Taylor, sulla propria pagina Instagram. Il sequel di Beverly Hills 90210 (non sarà un reboot come da alcuni ipotizzati), si chiamerà BH90210, e farà la sua comparsa la prossima estate, precisamente il 7 agosto, su Fox. Al momento non è dato sapere la data in cui verrà trasmessa la serie tv in Italia, ne tanto meno se Sky ha acquisto i diritti per il Bel Paese, ma tenendo conto di quanto sia stato amato il telefilm una trentina di anni fa, è molto probabile che a breve sbarchi anche sui nostri schermi.

BEVERLY HILLS 90210 “SIAMO TORNATI”

Ci sono proprio tutti, Brenda, Brendon, Kelly, David e via discorrendo, manca solo il compianto Luke Perry, attore che nella fiction interpretava Dylan, miglior amico di Brandon e fidanzato prima di Kelly e poi di Brenda. Luke è scomparso lo scorso 4 marzo, dopo un terribile ictus che lo uccise nel giro di pochi giorni, gettando nello sconforto milioni di suoi fan in tutto il mondo. Non è da escludere che la produzione abbia inizialmente pensato ad un sostituto, ma evidentemente era impossibile dimenticare l’iconico volto di Dylan e di conseguenza si è scelto di “farlo uscire” dalla serie,e con grande probabilità ci sarà un omaggio.

I GUAI DI TORI SPELLING

Fra le attrici che parteciperanno al sequel di Beverly Hills anche Tori Spelling (Donna Martin), figlia del produttore Aaron Spelling, alle prese con diversi problemi in questi giorni di natura legale ed economica. Come riportato da Pop Culture pare che Tori, moglie di Dean McDermott e madre di cinque figli, sia sommersa dai debiti, e che la coppia abbia in corso una causa con la banca City National: i giudici hanno stabilito che Tori e marito dovranno restituire 250mila dollari che lo stesso istituto di credito ha prestato, ma mai riottenuto. Nel caso in cui la somma di cui sopra (circa 230mila euro), non dovesse venire restituita in tempo, Tori e marito rischierebbero l’incarcerazione. La nuova serie tv sarà quindi vitale per la bella Donna, che potrà sicuramente portare a casa qualche soldino per migliorare la sua situazione debitoria, che secondo alcune voci ammonterebbe addirittura ad un milione di dollari.