CONDIVIDI
Llorente (Getty Images)
Hugo Llorente

Fernando Llorente potrebbe tornare a giocare in Serie A, questa volta al Napoli. Ad accendere la miccia è stato l’agente dell’attaccante di proprietà del Tottenham, Jesus Llorente, il fratello del bomber degli Spurs. Intervistato dai microfoni dell’emittente radiofonica Radio Kiss Kiss, ha ammesso: «Fernando in azzurro? Quando ci sono dei rumors un fondo di verità c’è sempre. Nonostante il passato alla Juventus, Fernando sarebbe molto felice ed onorato di provare un’esperienza al Napoli». Nelle ultime settimane il nome del bomber spagnolo classe 1985, 34 anni compiuti lo scorso mese di febbraio, è stato più volte accostato ai colori azzurri e chissà che a breve non possa iniziare una reale trattativa con il giocatore. Ricordiamo che Llorente con grande probabilità lascerà Londra e il Tottenham fra poche settimane, visto che il suo contratto scadrà il 30 giugno di quest’anno, fra poco più di un mese.

LLORENTE AL NAPOLI, L’AGENTE “SAREMMO ONORATI”

Un suo ritorno in Serie A è quindi tutt’altro che improbabile, e nel Napoli troverebbe un grande allenatore come Carlo Ancelotti, nonché compagni di reparto favolosi come Insigne (fermo restando che rimanga a Castelvolturno), Mertens, Callejon e Milik. Una piccola curiosità, nel caso in cui Llorente dovesse vestire la casacca azzurra, si tratterebbe del secondo sbarco gratuito in Italia del giocatore di Pamplona, visto che già nell’estate del 2015 lasciò il Siviglia per trasferirsi in bianconero totalmente a costo zero. Una buona stagione quella del calciatore basco, ma non eccelsa. Quest’anno è sceso in campo in 33 partite, di cui 19 di Premier League, 8 di Champions League, 4 di EFL Cup e 2 di FA Cup. In totale ha realizzato 8 marcature, di cui due in Coppa e una in campionato, con l’aggiunta di 5 assist.

“VOGLIO LA CHAMPIONS”

Un giocatore che farebbe sicuramente comodo al Napoli i Ancelotti, in particolare per le sua esperienza, un ottimo ricambio di Milik da sfruttare quando necessario. Llorente, il cui apporto ieri sera è stato decisivo nella spettacolare semifinale di Champions League contro l’Ajax, si augura ovviamente di riuscire ad alzare al cielo la coppa, dopo averla persa con la maglia della Juventus contro il Barcellona: «Sarà una finale bellissima – le parole del giocatore ai microfoni di Sky Sport, intervistato da Andrea Pirlo – contro una grande squadra come il Liverpool. Due squadre inglesi in finale, è qualcosa di incredibile. Credo nelle seconde opportunità e ora ho la chance di vincere dopo quella finale di Berlino persa con la Juventus insieme». Llorente-Napoli s’ha da fare? Non ci resta che attendere i prossimi risvolti…

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore