CONDIVIDI
Pamela Prati
Pamela Prati (Canale 5)

Continua a tenere banco la vicenda di gossip riguardante il matrimonio fra Pamela Prati e Mark Caltagirone. Ormai da un paio di settimane a questa parte nei programmi specializzati e sui rotocalchi rosa non si parla d’altro. I due avrebbero dovuto sposarsi nella giornata di ieri in una tenuta in Umbria, ma le nozze sono state posticipate a data da destinarsi, e secondo i maligni non si terranno mai. La tesi circolante ormai da qualche giorno a questa parte è che il tutto sia stato architettato ad hoc, come sostenuto anche dal giornalista Roberto D’Agostino, il primo che ha scoperto lo scoop secondo cui “Sono tutte fregnacce”. Insomma, tutto finto, da Mark Caltagirone, all’abito da sposa, al ristorante prenotato, ai bimbi adottati e via discorrendo. Ieri durante la diretta di “Non è la D’Urso”, Barbara avrebbe spiegato ai suoi ospiti: “Se è tutto finto giuro che mi inca* davvero”.

PAMELA PRATI, CAOS A VERISSIMO

E lo stesso ha fatto Silvia Toffanin in occasione della registrazione di oggi della puntata di Verissimo che andrà in onda sabato prossimo. Sarebbero dovuti essere ospiti della compagna di Pier Silvio Berlusconi, la Pamela nazionale con il suo nuovo marito, ma ovviamente l’ex del Bagaglino si è presentata da sola. Stando a quanto riferito dai colleghi di leichic.it, sarebbe successo di tutto durante la registrazione della puntata, al punto che Pamela avrebbe preso e se ne sarebbe andata via dagli studi del programma Mediaset. «Mi sento presa in giro – ha detto la Toffanin alla sua interlocutrice – io come Barbara d’Urso. Vorrei crederti con tutta me stessa ma è impossibile, non posso nemmeno credere all’esistenza di Mark Caltagirone». La Prati replica: «L’unico sbaglio che ho fatto è venire in Tv a parlarne. Se ne sta facendo un caso di Stato. Basta col dire che Marco non esiste! Esiste eccome. Ma non sono io che devo obbligarlo ad apparire in Tv».

LA TOFFANIN “STIAMO DEGENERANDO”

Ospite della trasmissione, come detto sopra, doveva essere anche Mark Caltagirone, ma ovviamente il misterioso imprenditore albanese non si è presentato, altro motivo di arrabbiatura per la Toffanin: «Ci hanno proposto di avere Caltagirone di spalle. Oppure in videochiamata con Skype. Ma dove siamo? A Dallas? A Beautiful? Vorrei crederti ma è impossibile – aggiunge poi rivolgendosi alla Prati – non posso credere all’esistenza di Marco. Abbiamo il numero di telefono? Chiamiamolo». A quel punto Pamela esce dallo studio dicendo: «Gli telefono io». Peccato però che la soubrette invece di rientrare, lasci per sempre il programma: «Pamela è andata via. Stiamo degenerando». E come direbbe Emilio Fede: “Che figura di…”.