CONDIVIDI

E’ terminata poco fa la sfida Cagliari-Lazio, secondo anticipo della 36esima giornata del campionato di Serie A. Alla fine hanno vinto i biancocelesti con il risultato di due reti a uno, gol segnati da Luis Alberto al 31esimo minuto di gioco, e raddoppio poi di Correa al 53esimo, con rete rossoblu del solito Pavoletti allo scadere, 91esimo minuto. Una sfida quasi a senso unico quella della Sardegna Arena di Cagliari, dove la Lazio ha dominato praticamente dal primo minuto di gioco, trovando il vantaggio alla mezz’ora dopo una serie di tentativi: Marusic appoggia in mezzo per lo spagnolo Luis Alberto, che dal limite dell’area fa piazzare un tiro che si insacca nella porta avversaria. Il raddoppio arriva poco dopo il cinquantesimo di gioco e anche nella rete del Tucu c’è lo zampino dello spagnolo, che verticalizza per il compagno di squadra che poi difende palla e scaglia un mancino sul secondo palo su cui nulla può il buon Cragno.

IL GOL DI LUIS ALBERTO

CAGLIARI-LAZIO 1-2: LUIS ALBERTO E CORREA STENDONO I ROSSOBLU

Da segnalare al 39esimo minuto di gioco, una traversa di Badelj, dopo un siluro da circa 25 metri con palla che si è stampata sul legno orizzontale. La rete di Pavoletti allo scadere giunge invece dopo colpo di testa dell’attaccante rossoblu, ormai un biglietto da visita. Un’ottima prestazione per la squadra allenata da Simone Inzaghi, che permette alla stessa di salire in classifica a quota 58, ma in virtù della vittoria di oggi dell’Atalanta contro il Genoa (ora a 65), dice forse definitivamente addio alla lotta alla Champions League, tenendo conto che l’Inter è a quota 63 punti ma con una gara in meno, e visto che al termine della stagione mancano solo due match.

Visualizza questo post su Instagram

✅ #CagliariLazio 1-2 JOB DONE 😎 #CMonEagles 🦅

Un post condiviso da S.S. Lazio (@official_sslazio) in data:

STATISTICHE DEL MATCH

Qualche statistica sulla gara di oggi. Correa non segnava in campionato dall’anno scorso, precisamente dal 25 novembre contro il Milan, salvo poi segnare la rete in Coppa Italia sempre contro i rossoneri, in semifinale. Con il gol di oggi per Correa fanno 10 reti attive, leggasi 4 gol totali più sei assist, nel campionato in corso. Pavoletti è invece al decimo gol in stagione di testa, e al 14esimo totale, eguagliato il suo record precedente risalente alla stagione 2015-2016. Se l’astinenza al gol di Correa vi sembra lunga, ben 167 giorni, pensate che Luis Alberto non segnava in Serie A lontano dallo stadio Olimpico da più di un anno, precisamente dall’aprile del 2018 nella sfida dell’Artemio Franchi contro la Fiorentina. Nel contempo lo spagnolo è il giocatore straniero che ha fornito assist in più incontri al pari di Dries Mertens, sei. Il Cagliari dopo la sconfitta di oggi rimane a quota 40 punti, non ancora salvo aritmeticamente tenendo conto che l’Empoli è a 32 punti ma con una gara in meno. Prossimo turno, Lazio in casa col Bologna e sardi in trasferta a Genova contro il Genoa.