CONDIVIDI
Cillessen (Getty Images)
Cillessen (Getty)

Dichiarazioni a sorpresa quelle rilasciate da Jasper Cillessen, l’estremo difensore del Barcellona. Uscendo allo scoperto nelle scorse ore il blaugrana ha confessato: «Me ne vado da qui. Andrò da Cristiano Ronaldo». Qual è il motivo di tale sfogo? Il nazionale olandese classe 1989 è il secondo di Ter Stegen in Catalogna, è quest’anno ha visto il campo in davvero poche occasioni. Di conseguenza lo stesso sarebbe scontento del suo inutilizzo e sarebbe quindi pronto a fare le valigie dopo tre stagioni al Camp Nou. Difficile capire se le sue dichiarazioni corrispondano ad una reale intenzione di trasferirsi in Serie A, o meno, fatto sta che stanno facendo il giro del web, e gli esperti di mercato stanno cercando di scoprire meglio cosa nascondano. Uno sbarco alla Juventus sembrerebbe al momento complicato, visto che i campioni d’Italia in carica possono contare su Szczesny, il titolare, e sull’ottimo Perin, nazionale azzurro nonché secondo del polacco. Di conseguenza alla Continassa il povero Cillessen rischierebbe di fare la stessa fine fatta in Spagna. A meno che Perin decida di gettare la spugna, cosa al momento non ipotizzabile, Cillessen non giocherà in squadra con Cristiano Ronaldo, ma potrebbe giocare nello stesso campionato.

CILLESSEN A SORPRESA “VADO DA CRISTIANO RONALDO”

Diverse infatti le formazioni di Serie A a cui l’orange potrebbe fare comodo, come ad esempio la Roma, che quest’anno ha visto un Olsen tutt’altro che certo in molti momenti. Inter e Lazio sembrano a posto, mentre al Milan potrebbe sicuramente fare comodo nel caso in cui venisse ceduto Gigio Donnarumma per fare cassa in ottica fair play finanziario. Secondo quanto scrivono i portoghesi di A Bola, invece, Cillessen potrebbe non giocare con Cristiano Ronaldo bensì a Lisbona, presso il Benfica, che starebbe già trattando con il Barcellona il cartellino dell’ex Ajax. Lo sfogo dell’ex lanciere è comunque comprensibile, visto che quest’anno è sceso in campo solamente 8 volte, fra cui 6 partite di Coppa del Re, torneo senza dubbio non prestigioso come la Liga o la Champions League. Forse Cillessen è amareggiato per non aver giocato nemmeno un minuto nell’ultima sfida contro il Liverpool, dove tra l’altro il compagno di reparto Ter Stegen non è stato impeccabile, o semplicemente il portiere blaugrana è deluso da eventuali mancate promesse.

A BARCELLONA SI STANNO GIA’ MUOVENDO

Si mormora che sulle sue tracce vi sia anche il Manchester United, mentre il Barca, nel caso in cui alla fine l’olandese facesse le valigie, potrebbe decidere di assicurarsi Wuilker Farinez, estremo difensore della nazionale venezuelana che milita fra le fila del Millonarios, reduce da una stagione senza dubbio positiva. E’ un classe 1998 e sulle sue tracce vi sono i due prestigiosi club di Buenos Aires, leggasi il Boca Juniors e i cugini del River Plate: l’operazione sarebbe già ben avviata con contatti iniziati tempo fa.