CONDIVIDI
Belotti, Torino Sassuolo (Getty Images)
Belotti, Torino Sassuolo (Getty)

E’ terminata pochi minuti fa la sfida Torino-Sassuolo, con il risultato di tre reti a due. Una gara davvero spettacolare che è stata decisa da una rete altrettanto magnifica del Gallo Belotti: il capitano granata è salito in cielo colpendo la palla in rovesciata e permettendo ai suoi di conquistare vittoria e tre punti, a otto minuti dal triplice fischio finale. Ma andiamo con ordine e ricapitoliamo nel dettaglio cosa è accaduto oggi allo stadio Grande Torino del capoluogo piemontese. Toro che si presenta con un 3-4-2-1 con Baselli sulla trequarti al fianco di Berenguer, con Belotti punta centrale. Sassuolo invece con un 4-3-3 con Sensi, Djuricic, Boga tridente offensivo.

Visualizza questo post su Instagram

CHE VITTORIA!!! 🐂 #SFT #TorinoSassuolo

Un post condiviso da Torino Football Club (@torinofc1906) in data:

TORINO-SASSUOLO 3-2: LA DECIDE BELOTTI

Al 17esimo minuto di gioco l’arbitro assegna un calcio di rigore al Toro: sul dischetto va Belotti che clamorosamente sbaglia. C’è da dire che il centravanti della nazionale italiana è tutt’altro che uno specialista del tiro dagli undici metri, tenendo conto che è il giocatore che ha sbagliato più rigori in Serie A dal 2014-2015 ad oggi, ben sette di cui uno col Palermo e gli altri sei con la maglia della squadra piemontese. Passano dieci minuti e il Sassuolo trova il gol del vantaggio, precisamente al 27esimo di gioco: fa tutto Bourabia con un gran tiro dalla distanza, nonché decimo gol da fuori area degli emiliani (solo Torino e Napoli hanno fatto meglio). Peccato però che la gioia del marcatore duri davvero poco, per l’esattezza un giro di orologio: al 28esimo il nero-verde viene espulso per doppia ammonizione dopo il giallo ricevuto per aver festeggiato la rete con la maglia sopra il viso. Il primo tempo si chiude con il vantaggio del Sassuolo per una rete a zero.

IL TACCO DI LIROLA

Si apre la seconda frazione di gioco e passano poco più di dieci minuti e i torinesi riequilibrano il match: Belotti si fa perdonare il precedente errore dal dischetto, sfruttando al meglio un bel cross di De Silvestri. Match in parità fino al 71esimo quando gli ospiti si riportano in vantaggio questa volta con Lirola: Sirigu respinge un pericoloso tentativo di Moretti e sulla palla si avventa appunto il nero verde che con un gran tacco riporta in vantaggio i suoi. Ma il Toro non ci sta e di lì a nove minuti riporta la partita in parità questa volta con Zaza, subentrato dalla panchina, che fa partire un sinistro perfetto con palla che si insacca all’incrocio. Ma Torino-Sassuolo non è ancora terminata e passano due minuti e il Toro trova il gol del definitivo 3 a 2 ancora con Belotti che sigla una personal doppietta con una splendida rovesciata.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore