CONDIVIDI
OnePlus 7 (web)
OnePlus 7

Oggi è il giorno del OnePlus 7, il nuovo attesissimo modello della piccola azienda cinese, cresciuta nel tempo e capace di raggiungere standard già toccati da multinazionali ben più blasonate come Samsung e Apple. La prima novità del OnePlus 7 è che per la prima volta l’azienda cinese presenta non un solo modello, come ha fatto fino ai mesi scorsi, bensì tre diverse varianti, leggasi lo standard, il Pro e il 5G, quest’ultimo disponibile sono in Finlandia e in Regno Unito. La seconda cosa che salta all’occhio di questo nuovo gingillo sono le dimensioni, un po’ esagerate e un po’ pesante, e vi sarà quasi impossibile usarlo con un mano. Ma tralasciato questo dettaglio, noterete fin da subito la “pulizia” del display, con i bordi curvi e totalmente “tutto schermo”, senza il tanto sdoganato notch utilizzato per la prima volta dall’iPhone con l’X, e poi ripreso a cascata da moltissimi altri produttori di smartphone.

Visualizza questo post su Instagram

This is the OnePlus 7 Pro. #OnePlus7Pro

Un post condiviso da OnePlus (@oneplus) in data:

ONEPLUS 7: SFIDA APERTA A SAMSUNG E APPLE

La fotocamera interiore viene infatti integrata, e fuoriesce solo quando serve, inoltre c’è il sensore di impronte digitali sotto al display e il dispositivo si sblocca anche e ovviamente con il riconoscimento facciale. Per quanto riguarda le fotocamere, quella anteriore, per i selfie, è da 16 MegaPixel, mentre sul retro ne abbiamo altre tre, leggasi una da 48 MegaPixel, una da 16 MegaPixel grandangolare, e una da 8 MegaPixel con zoom ottico 3x. Interessante, a riguardo il Nightscape che permette di scattare foto molto belle anche in qualità di scarsa luminosità, e sono ottimi anche i video realizzati: una fotocamera quindi decisamente all’altezza dei due top di gamma che al momento, stando agli esperti, risultano essere Samsung e Huawei.

SCHERMO E PREZZO

Lo schermo è a tecnologia Fluid Amoled di dimensioni 6.67 pollici e con una risoluzione in 3K, 3120 × 1440 pixel: un display fluido, che non ha alcun tremolio, grazie anche ad un super processore come lo Snapdragon 855 e ad una memoria Ram fino a 12 G. Giusto per non farci mancare nulla, c’è poi la certificazione HDR10+, che godono solamente un numero ridotto di tv e smartphone. Il sistema operativo adottato è la versione di Android Oxygen Os 9.52, e sono garantiti gli aggiornamenti per i prossimi due anni. La novità è il nuovo sistema di vibrazione, completamente riprogettato, mentre la batteria da 4000 mAh si ricarica in circa 20 minuti e garantisce 24 ore di resa. Per quanto riguarda il prezzo, infine, si parte da 559 euro per la versione standard da 6GB di Ram e 128 Gb di storage, per arrivare fino al top di gamma, 759 euro per la versione Pro con 8 GB di Ram e 256GB di storage.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore