CONDIVIDI
Antoine Griezmann (Getty Images)
Antoine Griezmann (Getty)

Antoine Griezmann ha detto ufficialmente addio all’Atletico di Madrid. L’annuncio è arrivato nella serata di ieri, dopo che l’indiscrezione era stata anticipata nelle ore precedenti dai colleghi spagnoli di Marca, e da quelli italiani di Sky Sport. Attraverso l’account ufficiale Twitter dei Colchoneros, il campione del mondo francese si è rivolto così ai propri tifosi: «Dopo aver parlato con il Cholo e con la dirigenza, volevo parlare anche a voi tifosi che mi avete sempre dato affetto. Ho preso la decisione di andare via e trovare nuove sfide. E’ stata una decisione dura per me, ma è quello che sento dentro e ciò di cui ho bisogno. Voglio ringraziare tutti voi per il supporto durante questi cinque anni, nei quali ho vinto i miei primi trofei. Ho vissuto momenti che ricorderò sempre, vi terrò sempre nel mio cuore. In questo momento non è facile parlare, grazie per tutto: sono stati cinque anni incredibili, nei quali ho sempre cercato di dare il meglio in campo e fuori, provando ad essere gentile con voi tifosi al Wanda e in trasferta, con foto e autografi. Grazie ancora, dal profondo del mio cuore».

ANTOINE GRIEZMANN “ADDIO ATLETICO MADRID”

Le Petit Diable, il piccolo diavolo, così come viene soprannominato per via della sua statura, ma nel contempo della sua velocità, della sue qualità, e della sua grinta, ha comunicato alla dirigenza dei Colchoneros di voler vivere una nuova avventura lontano dall’Atletico, alla luce anche delle offerte di prestigio a lui giunte in questi ultimi mesi. Stando alle ultime notizie pare che il giocatore indosserà a breve la casacca del Barcellona, pronto a pagare la clausola rescissoria dello stesso calciatore che attualmente ammonta a 200 milioni di euro, ma che a partire dal prossimo primo di luglio scenderà a 125 milioni, di cui il 20% finiranno nelle casse della Real Sociedad, la precedente squadra di Griezmann. Il calciatore d’oltralpe sta già trattando con la nuova dirigenza il suo contratto che dovrebbe essere della durata di 5 anni a cifre che presumiamo saranno stellari. Nonostante Griezmann abbia rinnovato di recente il proprio contratto con la squadra di Madrid fino al 30 giugno del 2023, la gara in programma nel weekend contro il Levante sarà l’ultima in maglia Colchoneros per lui dopo 5 anni (il trasferimento avvenne nell’estate del 2014).

Visualizza questo post su Instagram

130 ⚽⚽ 🙏🏼 Merci 🙏🏼

Un post condiviso da Antoine Griezmann (@antogriezmann) in data:

NUOVA AVVENTURA IN BLAUGRANA

Il giocatore ha comunicato la sua decisione nella giornata di ieri alla dirigenza e all’allenatore, e successivamente anche i compagni di squadra sono stati informati. Il Barcellona dopo Coutinho e Dembele si assicura il terzo acquisto superiore ai cento milioni di euro, con l’obiettivo di provare a riconquistare la Champions League che dalle parti del Camp Nou manca esattamente da quattro anni.