CONDIVIDI
Atalanta-Lazio Tim Cup 2019
Atalanta-Lazio Tim Cup

E’ il grande giorno di Atalanta-Lazio. Alle ore 20:45 di questa sera, in diretta dallo stadio Olimpico di Roma, spazio alla finale di Coppa Italia, Tim Cup 2018-2019. Di fronte la squadra di Gasperini, che sta vivendo un momento di forma splendido, e che si appresta a qualificarsi per la prima volta nella sua storia alla Champions League, e la Lazio di Simone Inzaghi, che nelle ultime settimane ha subito qualche battuta d’arresto di troppo, ma che punta a rifarsi proprio nella gara di oggi, approfittando del fatto di giocare nello stadio di casa. Una partita che può valere una stagione quindi, soprattutto per gli uomini in biancoceleste, già matematicamente fuori dai giochi Champions dopo la vittoria di lunedì sera dell’Inter contro il Chievo. La gara sarà visibile in diretta televisiva su Rai Uno e Rai Uno HD (canale 57), nonché in diretta streaming attraverso il sito Rai Play o l’app dedicata. Vi ricordiamo inoltre la possibilità di seguire l’incontro attraverso tutti i social ufficiali delle due squadre, nonché della Lega Serie A e della Tim Cup.

ATALANTA-LAZIO, PROBABILI FORMAZIONI

Andiamo quindi a scoprire le probabili formazioni del match di questa sera, iniziando dai nerazzurri. Mister Gasperini arriva al grande appuntamento quasi al completo, ad eccezione del difensore brasiliano Toloi, fermo ai box per infortunio. Ipotizzabile un 3-4-1-2 dove Masiello, Palomini e Djimsiti dovrebbe partire dal primo minuto, anche se Mancini scalpita per un posto da titolare. A centrocampo, Hateboer e Gosens si giocheranno la corsia di destra, mentre Freuler e De Roon occuperanno la mediana, con Castagne a sinistra. Infine l’attacco, classico, con il capitano Papu Gomez nella posizione di trequartista, dietro alle due punte che saranno Josip Ilicic e Duvan Zapata. In casa Lazio, invece, spicca l’assenza pesante di Milinkovic-Savic, non al top di forma e quindi out per la gara di stasera: si accomoderà comunque in panchina e potrebbe subentrare in corso d’opera nel caso in cui le cose non dovessero mettersi bene. Spazio ad un 3-5-2 con Correa e Immobile due d’attacco, anche se Caicedo pare abbia le stesse chance di partire fra i titolari degli altri due. A centrocampo, solito Lulic largo a sinistra, con Romulo (in vantaggio su Marusic) sulla corsia mancina, e Lucas Leiva in cabina di regia, affiancato da capitan parolo e da Luis Alberto. Infine la difesa, dove Acerbi stazionerà in mezzo, affiancato da Radu a sinistra e da Luiz Felipe, in vantaggio su Bastos, a destra. In porta ci sarà Strakosha.

LE PAROLE DI GASPERINI E INZAGHI

Gasperini non vuole sentire parlare di favoriti per la gara di questa sera: «Se volete dire che siamo favoriti, va bene. Ma è strano che l’Atalanta giochi da favorita una finale contro la Lazio, però sono convinto che abbiamo le nostre chance. Il campionato dice che i valori sono simili, questa è una partita diversa dalle altre. Nelle finali sono gli episodi che cambiano le gare, noi spesso abbiamo dimostrato anche di saper andare oltre il singolo episodio». Così invece il tecnico della Lazio, Inzaghi: «Nessuna delle due era tre le favorite, ma entrambe le squadre hanno fatto una grande cavalcata. Vogliamo prenderci la coppa nel nostro stadio e davanti ai nostri tifosi».