CONDIVIDI
Skriniar, Paqueta (Getty Images)
Skriniar, Paqueta (Getty)

Milan Skriniar ha rinnovato il contratto con l’Inter fino al 30 giugno del 2023. Il centrale di difesa nerazzurro ha deciso di prolungare la propria permanenza nonostante numerose società prestigiose lo stessoro cercando da tempo. L’annuncio ufficiale è stato riportato nel pomeriggio di oggi dal sito dello stesso club meneghino: «Insieme – si legge sullo spazio web ufficiale dell’Inter – perché, insieme, siamo più forti. Milan Skriniar e l’Inter hanno gli stessi orizzonti. Ed è per questo che FC Internazionale Milano ha prolungato il contratto del difensore slovacco fino al 30 giugno 2023. Skriniar è arrivato in nerazzurro nell’estate del 2017, si è messo la nostra maglia e non se l’è più tolta». La nota prosegue snocciolando tutta una serie di numeri e dati statistici di rilievo riguardanti proprio l’ex difensore della Sampdoria per poi concludere con la frase: «Avanti insieme, pronti per le prossime battaglie!».

Visualizza questo post su Instagram

HOW MANY LIKES FOR @milanskriniar? 2️⃣0️⃣2️⃣3️⃣👕 #Inter #ForzaInter #Skriniar #Football

Un post condiviso da Inter (@inter) in data:

INTER, SKRINIAR RINNOVA FINO AL 2023: ADDIO A REAL E BARCELLONA

Subito dopo la grande notizia, lo stesso centrale di difesa è stato intervistato dai microfoni di Sky Sport: «Sono molto contento di aver prolungato con l’Inter, è un giorno molto bello». Un prolungamento che tra l’altro è giunto in solitaria per Skriniar, visto che ora come ora lo stesso giocatore ha interrotto il rapporto di lavoro con il suo vecchio procuratore: «Ho interrotto il contratto con il mio vecchio procuratore e ho fatto la trattativa personalmente». Una scelta importante quella di Skriniar visto che, come detto in apertura, il giocatore è notoriamente corteggiato dai top club europei, ed in particolare da Manchester United, Barcellona e Real Madrid, pronti a far faville pur di assicurarsi il difensore. Ma lui ha preferito sposare nuovamente la causa nerazzurra, forse convinto anche da un progetto futuro che lo vede centrale, oltre che vincente: «L’Inter ha fatto il possibile e l’impossibile per convincere il ragazzo a credere nel progetto – le parole del giornalista sportivo di casa Rai, Ciro Venerato, parlando all’emittente radiofonico Radio Sportivache andrà avanti adesso con Conte e non con Spalletti».

I NUMERI DI QUESTA STAGIONE

Per quanto riguarda i numeri in stagione di Skriniar, il difensore della nazionale slovacca ha giocato 33 partite in Serie A, 6 di Champions League, 3 di Europa League e due di Coppa Italia. Zero le reti segnate mentre gli assist totalizzati sono stati due. Secondo Transfermarkt il centrale di difesa del club nerazzurro è valutato attorno ai 60 milioni di euro il che lo rende uno dei calciatori di maggior valore dell’intero campionato italiano. Tenendo conto che ha appena 24 anni, è facile pensare che nel giro di un paio d’anni il costo del suo cartellino possa addirittura duplicare.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore